Confettura di cachi

Confettura di cachi

La confettura di cachi è il modo migliore per conservare i cachi e goderli anche al di fuori del loro periodo ideale, l’autunno, periodo in cui questi frutti maturano quasi tutti insieme ed il raccolto è davvero abbondante.

Se siete interessati ad approfondire il come ed il quando i cachi danno il loro meglio, vi consiglio di leggere questo articolo: la stagione dei cachi, direttamente dal sito web laviadegliorti.it

Oltre ad essere un frutto davvero molto buono (a patto che lo si mangi al momento giusto :p) il cachi ha molte proprietà interessanti, vediamone insieme qualcuna:

  • È ricco di fibre e di fitosteroli che ci aiutano a combattere il colesterolo.
  • È ricco di vitamina C che contribuisce a rafforzare il nostro organismo e il sistema immunitario.
  • Possiede una discreta quantità di potassio, vitamina K, fosforo e diversi carotenoidi.
  • È ricco di acqua, il che lo rende ottimo per la depurazione del corpo.

Volete approfondire ulteriormente le proprietà dei cachi?
Date allora un’occhiata a questo articolo sulle proprietà ed i benefici dei cachi.

Inoltre, se siete interessati al discorso benefici dei cachi, dovete assolutamente guardare questo video!

A questo punto, siamo pronti per iniziare, ma prima ci tengo a ricordarvi due piccole cose:

  • Se volete restare aggiornati sulle mie ultime ricette, sui miei articoli e se volete  ricevere spunti e suggerimenti sul mondo della cucina potete seguirmi sui principali canali Social!
  • Se, però, volete ottenere davvero il meglio allora vi invito anche ad iscrivervi alla mia newsletter così che:
    • Riceverete settimanalmente contenuti unici e di valore, che non trovate né sul sito né sui canali Social.
    • Avrete accesso esclusivo all’area dei contenuti riservati agli iscritti dalla quale potrete scaricare il materiale GRATUITO che verrà costantemente aggiunto.

Ora però, si comincia davvero con la ricetta della confettura di cachi!

Stampa ricetta
Confettura di Cachi
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15-20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
vasetti
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15-20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
vasetti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Prendere dei cachi molto maturi, lavarli bene e sbucciarli.
    Prendere dei cachi molto maturi, lavarli bene e sbucciarli.
  2. Versare la polpa dei cachi in una pentola capiente.
    Versare la polpa dei cachi in una pentola capiente.
  3. Aggiungere lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia, il Rum ed il succo di mezzo limone. Mescolare bene tutti gli ingredienti.
    Aggiungere lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia, il Rum ed il succo di mezzo limone. Mescolare bene tutti gli ingredienti.
  4. Portare ad ebollizione e cuocere per circa mezz'ora, mescolando.
    Portare ad ebollizione e cuocere per circa mezz'ora, mescolando.
  5. Dopo mezz'ora frullare tutto accuratamente con il frullatore ad immersione.
    Dopo mezz'ora frullare tutto accuratamente con il frullatore ad immersione.
  6. Invasare la confettura di cachi, chiudere ermeticamente i vasetti sterilizzati e capovolgerli per circa 30-40 minuti in modo da creare l'effetto vuoto e poterli conservare in dispensa.
    Invasare la confettura di cachi, chiudere ermeticamente i vasetti sterilizzati e capovolgerli per circa 30-40 minuti in modo da creare l'effetto vuoto e poterli conservare in dispensa.
  7. Pane, burro e marmellata. Cosa c'è di più coccoloso?
    Pane, burro e marmellata. Cosa c'è di più coccoloso?
Recipe Notes

Lucianaincucina.itIl mio metodo di sterilizzazione è molto  semplice e lo utilizzo soprattutto per le conserve a breve termine.
Se però volete approfondire in merito, vi rimando alle linee guida del Ministero della Salute,  dove troverete un elenco di regole per la pastorizzazione e la successiva conservazione, di igiene della cucina, della persona, degli strumenti da utilizzare e sul trattamento dei vari ingredienti.

Abbinamenti consigliati

Facciamo un piccolo ragionamento logico deduttivo e vediamo cosa viene fuori!

  1. La confettura di cachi è buona anche da sola ma con una fetta di pane oppure con una fetta biscottata è ancora meglio!
  2. Il pane comprato è buono ma il pane fatto in casa è più buono!
  3. Le fette biscottate comprate OK ma quelle fatte in casa sono tutta un'altra storia!

Ora, possiamo facilmente appurare che sia il punto 1, sia il punto 2 sia il punto 3 sono asserzioni assolutamente vere.

Da questo allora cosa ne viene fuori? Facile!

La nostra confettura di cachi esprimerà il massimo del suo potenziale se la accompagneremo con del buon pane fatto in casa, o analogamente, con delle buone fette biscottate fatte in casa.

E non finisce qui!

Infatti potete provare la confettura di cachi anche con il pane nero al carbone vegetale, oppure, con il pane alla camomilla.

Volete ancora di più? Bene!
Guardate pure tutte le mie ricette nella categoria pane e lievitati, per trovare la giusta ispirazione.

A questo punto siamo giunti davvero alla fine, grazie infinite di avermi seguito fino a qui.

Sinceramente, Luciana

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *