Codine di rospo al forno con patate

codine di rospo al forno con patate

Avevo voglia di qualcosa di speciale, così mi sono guardata intorno e ho trovato una rana pescatrice, così ho pensato di preparare delle codine di rospo al forno con patate.

Ma non bastava, volevo qualcosa in più!

Così mi sono armata di pancetta e code di gambero e ho trasformato una semplice coda di rospo al forno in un piatto originale e squisito.

La rana pescatrice contiene proteine, minerali e vitamine, specialmente quelle del gruppo B ed è un pesce molto magro, quindi perfetto nelle diete ipocaloriche.

Ma veniamo alla ricetta e vediamo come cucinare la coda di rospo con patate, pancetta e code di gambero.

Stampa ricetta
Codine di rospo al forno con patate
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
persone
Istruzioni
  1. Pulire la coda di rospo privandola della pellicola esterna.
  2. Incidere l'osso centrale.
  3. Aprirla a libro e sdraiarla sulle fette di pancetta.
  4. Farcirla con le code di gambero pulite e private del carapace, una macinata di pepe, un pò di sale e del timo fresco.
  5. Aggiungere la provola dolce a dadini.
    Aggiungere la provola dolce a dadini.
  6. Chiudere a mò di arrosto legandola con lo spago per cucina.
    Chiudere a mò di arrosto legandola con lo spago per cucina.
  7. Adagiarla in una teglia da forno unta d'olio, insieme ad uno spicchio d'aglio e un rametto di rosmarino e cuocere per circa 25 minuti a 180°C in forno ventilato.
    Adagiarla in una teglia da forno unta d'olio, insieme ad uno spicchio d'aglio e un rametto di rosmarino e cuocere per circa 25 minuti a 180°C in forno ventilato.
  8. Nel frattempo affettare sottilmente le patate (possibilmente con la mandolina) e disporle a raggiera nel piatto crisp del microonde leggermente unto d'olio.
  9. Ungerle anche in superficie con un velo d'olio, salarle leggermente e cuocerle per 6-8 minuti con la funzione crisp per renderle croccanti. Se non avete il microonde con la funzione per arrostire potete friggere le patatine (un pò per volta) in olio evo e poi asciugarle su carta assorbente prima di servirle.
    Ungerle anche in superficie con un velo d'olio, salarle leggermente e cuocerle per 6-8 minuti con la funzione crisp per renderle croccanti. Se non avete il microonde con la funzione per arrostire potete friggere le patatine (un pò per volta) in olio evo e poi asciugarle su carta assorbente prima di servirle.
  10. Affettare il rotolo di rana pescatrice, disporlo sul piatto di servizio insieme alle patatine croccanti.
  11. Guarnire con un rametto di rosmarino e gustare subito.
    Guarnire con un rametto di rosmarino e gustare subito.
Recipe Notes

Ecco pronta la nostra rana pescatrice al forno con un qualcosa in più!

Per realizzare delle perfette fettine di patata sottilissime consiglio di utilizzare questa mandolina.

E' utilissima anche per affettare zucchine e melanzane da fare grigliate oppure per le lasagne di verdure.

Abbinamenti consigliati

Antipasto

Per iniziare suggerisco qualcosa di sfizioso e semplice, giusto per stuzzicare l'appetito.
Ecco quindi i finger food con caprino e gamberetti in salsa rosa.

Primo

Proseguiamo con una rivisitazione della aglio e olio: pasta con colatura di alici e taralli.

Dolce

E per finire un dolce che piace proprio a tutti: la torta alla carota, salutare, semplice e deliziosa

Vi è piaciuto il menù proposto? Non perdete allora l'ebook di Luciana In Cucina dedicato ai menù!

Alla prossima ricetta 🙂

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *