Carne picanha alla griglia

carne picanha alla griglia

Quando si ha voglia di una bella tagliata al sangue, una delle scelte migliori è la ricetta della carne picanha alla griglia!

La picanha altro non è che un taglio di carne tipico della cucina brasiliana: il codone di manzo.

Questa “carne brasiliana” è una vera delizia per tutti gli amanti di carne, grigliate e barbecue.

Per questa ricetta ho utilizzato la carne di Angus, un’antica e rinomata razza bovina.

Quando si dice Black Angus si intende selezione e qualità.

Infatti si tratta di una carne di bovino molto pregiata che deriva, come detto prima, da un’antichissima razza, l’Angus appunto, originaria della Scozia.

Diffusasi poi in molti paesi del Midwest degli Stati Uniti e in Australia, oggi è oramai allevata in tutto il mondo, anche in Italia.

Ma la peculiarità che determina il pregio di questa carne sta nell’allevamento tutto naturale della specie: si nutre soltanto di fieno e grano e nei 60 giorni prima della macellazione passa a una dieta a base esclusivamente di mais.

Ecco perché la sua carne risulta particolarmente dolce, tenera e ricca di infiltrazioni grasse nei muscoli, ovvero il “grasso di marezzatura” che è indice di alto valore della carne. Il gusto è deciso, la carne è morbida e tenera.

Ora che abbiamo fatto un po’ di teoria, torniamo alla nostra ricetta.

La prima volta che ho visto cucinare la picanha ero in un delizioso ristorante della bergamasca, più precisamente in Val Brembana, località Serina, chiamato Il Giardinetto.

Un posto che ha conquistato il mio cuore ,oltre che il mio palato: magia allo stato puro!

C’è Nando, il proprietario, che è di un’affabilità strabiliante, c’è Lihn, la figlia dagli splendidi occhi a mandorla, che è di una dolcezza squisita e c’è Cinzia, la cuoca, la moglie e la madre, che ha un’abilità suprema nel proporre piatti a cui solo lei riesce a dare l’esaltazione giusta.

Vi consiglio caldamente di passare da loro se volete trascorrere una bella giornata, passeggiando per un borgo storico, circondato da un panorama verdeggiante e assaporando un ottimo pranzo, con tante specialità locali.

Adesso però è proprio il momento di vedere come cucinare la picanha, a voi le istruzioni!

Stampa ricetta
Carne picanha alla griglia
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 10-15 minuti
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 10-15 minuti
Porzioni
persone
Istruzioni
  1. Togliamo la carne dal frigorifero almeno un'ora prima della cottura.
  2. .Cuocere al camino o sul barbecue, appoggiandola sulla griglia ben calda per circa 5-8 minuti per lato, dipende dallo spessore del pezzo.
  3. A fine cottura avvolgerla nella carta stagnola e lasciare riposare per 5 minuti prima di affettarla dello spessore desiderato (io di solito faccio fettine da poco meno di 1 cm di spessore)
  4. La tagliata perfetta ha una media cottura, l’importante è che abbia una crosticina all’esterno e un cuore rosa
    La tagliata perfetta ha una media cottura, l’importante è che abbia una crosticina all’esterno e un cuore rosa
  5. Disporre le fette sul piatto di portata adagiandole su un letto di insalatina, circondato da pomodorini tagliati a metà, qualche scaglia di grana e, volendo, qualche goccia di aceto balsamico di Modena invecchiato 12 anni.
    Disporre le fette sul piatto di portata adagiandole su un letto di insalatina, circondato da pomodorini tagliati a metà, qualche scaglia di grana e, volendo, qualche goccia di aceto balsamico di Modena invecchiato 12 anni.
Recipe Notes

Ecco la nostra picanha bbq o al camino (a seconda della stagione) pronta per essere gustata!

L’aceto balsamico è ricco di flavonoidi, sostanze che contengono proprietà antiossidanti: essi infatti aiutano a contrastare l’azione dei radicali liberi che provocano invecchiamento, malattie cardiovascolari e degenerative e anche calvizie.

Inoltre ci permette di bruciare i grassi anche in modo diretto, nonché di migliorare la regolazione degli zuccheri nel sangue.

Infine, l’aceto balsamico aiuta l’assorbimento di calcio e magnesio nel nostro organismo, ha proprietà antidolorifiche e antisettiche.

Un abbinamento nel caso in cui vogliate presentare la vostra carne ad amici?

Ecco un suggerimento di menù:

Antipasto

Inizierei con un bell'antipasto saporito: paté toscano servito con crostini di pane, magari abbrustoliti sulla griglia.

Primo

Ora un delizioso piatto di gnocchi gorgonzola e pere, gustoso e cremoso, un piatto avvolgente che vi farà stare bene!

Dolce

E dopo la picanha un piccolo dolce, vista l'importanza delle portate precedenti: dei bounty fatti in casa. In questo modo ognuno, a seconda di quanta fame ha e soprattutto di quanto goloso è, può scegliere quanti mangiarne.

Grazie e alla prossima ricetta 🙂

Altro da Luciana In Cucina

  • 16
    Shares


2 pensieri su “Carne picanha alla griglia

  1. Bellissima descrizione del piatto, non avrei saputo fare di meglio!
    Grazie per le belle parole con le quali hai descritto il ristorante dove lavoro.
    Continua così con questo tuo progetto, hai cominciato alla grande!!!

    1. Sei fra le poche persone che, oltre a cucinare splendidamente, elargiscono il loro sapere senza condizioni…per questo sei ancora più speciale. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.