Finger food con caprino e gamberetti in salsa rosa

finger food con caprino e gamberetti in salsa rosa

Qualcosa di sfizioso veloce ed estivo: i finger food con caprino abbinati con i classici gamberetti in salsa rosa.

Cominciamo a stuzzicare l’appetito con un finger food fresco a base di caprino, un antipasto ideale per aprire un pranzo o una cena e accompagniamo il tutto con un must degli apetizer: i gamberetti in salsa rosa oppure in salsa cocktail.

Veloci e semplici da preparare, daranno a voi e a chi vorrete farli gustare una grande soddisfazione.

I finger food con caprino e gamberetti in salsa rosa sono entrambi piacevoli, leggeri e spariscono rapidamente, lasciando spazio per il proseguo della serata.

Ma perché vanno così di moda? Si dice che il finger food sia nato per dar modo di “tornare alle origini”, cioè tornare a mangiare ed assaporare le pietanze con le mani, riportando l’attenzione sull’importanza del senso del tatto, il più primordiale ed emozionale senso appartenente all’uomo.
Essendo quindi il tatto il senso che per primo viene sviluppato, mangiare con le mani è un modo per percepire appieno l’anima dei cibi.

E poi, diciamolo, mangiare con le mani dà più soddisfazione!

Ma vediamo ora la ricetta di questi due squisiti stuzzichini.

Stampa ricetta
Finger food con caprino e gamberetti in salsa rosa
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Lavorare il caprino con olio extravergine d'oliva, sale e pepe finché diventa cremoso.
    Lavorare il caprino con olio extravergine d'oliva, sale e pepe finché diventa cremoso.
  2. Formare delle palline di piccola dimensione e rotolarne metà nella granella di pistacchi e l'altra metà in quella di nocciole. Trasferire in frigorifero fino al momento di servire.
    Formare delle palline di piccola dimensione e rotolarne metà nella granella di pistacchi e l'altra metà in quella di nocciole. Trasferire in frigorifero fino al momento di servire.
  3. Nel frattempo lessare i gamberetti (ancora surgelati) in acqua bollente leggermente salata per 5 minuti.
  4. Scolarli molto bene e tuffarli in una tazzina dove avremo mischiato la maionese con la salsa Worcester, il Ketchup il Cognac e la senape.
    Scolarli molto bene e tuffarli in una tazzina dove avremo mischiato la maionese con la salsa Worcester, il Ketchup il Cognac e la senape.
  5. Aggiustare di sale e pepe e riempire i bicchierini da finger food.
    Aggiustare di sale e pepe e riempire i bicchierini da finger food.
  6. Confezionare i bonbon nei pirottini e disporli su un'alzatina o un vassoietto.
    Confezionare i bonbon nei pirottini e disporli su un'alzatina o un vassoietto.
  7. Servire, come suggerito, i bicchierini ai gamberetti insieme ai bonbon al caprino.
    Servire, come suggerito, i bicchierini ai gamberetti insieme ai bonbon al caprino.
Recipe Notes

Se volete realizzare la maionese fatta in casa venite a vedere la mia ricetta della maionese istantanea.

Inoltre, vi consiglio un altro finger food davvero squisito, audace e vivace: bocconcini alla zucca sweet and hot.

 

Curiosità
I semi di senape macinati possono stimolare una forte secrezione gastrointestinale ed il loro uso frequente è sconsigliato a chi soffre di ulcere e gastriti, mentre si possono consumare nelle diete ipocaloriche (dietro consiglio medico) per via del loro ridottissimo apporto di calorie. La senape contribuisce inoltre ad ossigenare il sangue e facilita la digestione. I semi di senape hanno funzione stimolante in caso di inappetenza e favoriscono la digestione.

Abbinamenti consigliati


Primo

Come entrée dopo questi fantastici finger, vi suggerisco un primo piatto tanto saporito quanto veloce.
Spaghetti alla Pompilio ed è proprio il caso di dire: massima resa con il minimo sforzo!

Secondo

Proseguiamo con una ricetta golosa: il baccalà alla ghiotta, gustoso e nutriente.

Dolce

Concludiamo con un dolce light, ma buonissimo: la mousse di avocado e cacao, leggera, ricca di vitamine e deliziosa!
Cosa volere di più?

Vi è piaciuto il menù proposto? Non perdete allora l'ebook di Luciana In Cucina dedicato ai menù!

Ed ora condividete la ricetta e mostratela ai vostri amici.
Provatela e fatemi sapere cosa ne pensate, se avete apportato modifiche o aggiunte, sarò felice di rispondere e commentare insieme a voi.

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *