Ricetta topinambur in purea e polpo

ricetta topinambur in purea e polpo

Ricetta topinambur in purea e polpo: una ricetta che arriva dalla mia collezione di libri di cucina, in particolare una ricetta del grande Chef Claudio Sadler, uno dei più importanti ristoratori di Milano, zona Naviglio.

Il topinambur è un tubero noto anche come carciofo di Gerusalemme.

E’ molto meno calorico delle patate, che hanno un alto indice glicemico, ed è ricchissimo di vitamina A, B ed H (la vitamina che resiste a qualunque cottura), oltre che proteine, fosforo, potassio, calcio e magnesio.

Ed in più aiuta a ridurre i valori del colesterolo.

A differenza di altre tuberose, il topinambur è un alimento ipocalorico ed inoltre ha la peculiarità di svolgere un’azione di probiotico, favorendo lo sviluppo di batteri utili al nostro apparato digerente, rafforzando l’attività immunostimolante.

E ora la fatidica domanda: come cucinare i topinambur?

È arrivato il momento di vedere la nostra ricetta da Chef!

Stampa ricetta
Ricetta topinambur in purea e polpo
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 55 minuti
Tempo di cottura 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 55 minuti
Tempo di cottura 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Lavare bene i topinambur.
  2. Affettare lo scalogno.
  3. In una pentola inserire con poco olio extravergine d'oliva, l'aglio in camicia, il filetto di acciuga e soffriggere.
  4. Aggiungere i 3/4 dei topinambur tagliati a pezzetti e un po' di brodo vegetale.
  5. Far bollire per 30 minuti, poi frullare.
    Far bollire per 30 minuti, poi frullare.
  6. Tagliare a rondelle sottili il resto dei topinambur.
  7. Spolverarli con un poco di farina bianca e friggerli in olio di semi di arachide.
  8. Scolarli ed asciugarli bene con carta assorbente.
    Scolarli ed asciugarli bene con  carta assorbente.
  9. Intanto in un altro pentolino scaldare l'olio extravergine d'oliva con i rametti di rosmarino e lasciar insaporire per qualche minuto. Poi affettare i tentacoli del polpo lessati a rondelle molto sottili.
  10. Versare la crema di topinambur nei piatti, coprire con le fettine di polpo e condire con un filo di olio al rosmarino.
  11. Decorare con le rondelle di topinambur fritte.
    Decorare con le rondelle di topinambur fritte.
Recipe Notes

Ecco pronta la nostra deliziosa crema di topinambur con polpo!

Se amate le puree accompagnate da pesce, ecco 2 altre belle idee da cui prendere spunto:

Due ricette scenografiche e ricche di gusto!

Vi ringrazio per essere arrivati fin qui... alla prossima ricetta 🙂

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *