Spaghetti integrali con pomodorini al forno

Spaghetti integrali con pomodorini al forno
Questo piatto di spaghetti integrali con pomodorini al forno rientra nella categoria “mangiamo sano”.

Infatti la pasta integrale ha un Indice Glicemico di 45, a differenza delle altre paste che ne hanno 55,  ed i pomodorini hanno un Indice Glicemico di 30.

In ogni caso, se la pasta integrale non è gradita, il trucco per rendere accettabile dal punto di vista nutrizionale la pasta di semola grano duro,  è quello di cuocerla molto al dente.

Stampa ricetta
Spaghetti integrali con pomodorini al forno
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Lavare i pomodorini e prendere una bella cipolla rossa intera.
    Lavare i pomodorini e prendere una bella cipolla rossa intera.
  2. Tritarla grossolanamente e metterla nel piatto "crisp" del microonde oppure in una teglia da forno con 2 cucchiai d'olio. Ora prendere i pomodorini e tagliarli a metà, poi disporli sulla teglia o piatto crisp con la parte interna rivolta verso l'alto.
    Tritarla grossolanamente e metterla nel piatto "crisp" del microonde oppure in una teglia da forno con 2 cucchiai d'olio.   Ora prendere i pomodorini e tagliarli a metà, poi disporli sulla teglia o piatto crisp con la parte interna rivolta verso l'alto.
  3. Aggiungere lo spicchio d'aglio schiacciato e vestito e rompere i peperoncini nella quantità desiderata.
    Aggiungere lo spicchio d'aglio schiacciato e vestito e rompere i peperoncini nella quantità desiderata.
  4. Salare generosamente in superficie.
    Salare generosamente in superficie.
  5. Aggiungere gli altri 2 cucchiai d'olio.
    Aggiungere gli altri 2 cucchiai d'olio.
  6. Cuocere con la funzione crisp per circa 10 minuti (o in forno a 180°C per 25 minuti).
    Cuocere con la funzione crisp per circa 10 minuti (o in forno a 180°C per 25 minuti).
  7. Mescolare a metà cottura.
    Mescolare a metà cottura.
  8. Nel frattempo cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata.
    Nel frattempo cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata.
  9. Tuffare gli spaghetti cotti nella teglia e mescolare, quindi servire subito!
    Tuffare gli spaghetti cotti nella teglia e mescolare, quindi servire subito!
Recipe Notes

Se i nostri piatti sono ricchi di fibra, essa si lega ai sali biliari che sono ricchi di colesterolo e ne riduce quindi l'assorbimento, cioè la bile (ricca di colesterolo) viene eliminata con le feci.

Il risultato sarà che il fegato dovrà utilizzare il colesterolo ematico per costruire nuova bile, facendo scendere i livelli di colesterolo nel sangue.

Se vi piacciono le mie ricette e volete seguire il mio blog venite a trovarmi sulla mia fan page di Facebook.

Vi aspetto!

Qui invece potete trovare i miei account Instagram e Twitter. Un modo semplice per tenervi sempre aggiornati  sulle nuove ricette.

Alla prossima ricetta 🙂

Altro da Luciana In Cucina

  • 8
    Shares
ACCEDI AI CONTENUTI RISERVATI AGLI ISCRITTI E RICEVI OGNI SETTIMANA VIA EMAIL I MIGLIORI SEGRETI PER MIGLIORARE LA TUA CUCINA E TUTTE LE INFORMAZIONI DI CUI HAI BISOGNO PER VIVERE BENE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *