Torta cocco e fragole

Il primo giorno si prepara, il secondo si completa e…si assaggia!!!

E’ una torta all’insegna dell’attesa… un pò di riposo fa bene a tutti, no?   Però, dopo il riposo darà il meglio di sé e, con le fragole fresche vi garantisco che nella vostra cucina si spargerà un profumo di cocco e di frutta a cui non potrete resistere.

Comunque, nell’attesa del riposo, potete consolarvi con questo dolcetto!

 

Stampa ricetta
Torta cocco e fragole
Cucina Italiana
Porzioni
Ingredienti
Cucina Italiana
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Impastare il burro con lo zucchero, le uova, la farina e la buccia di limone grattugiata. Formare una palla che andrà avvolta in pellicola e lasciata a riposare in frigorifero per 24 ore.
    Impastare il burro con lo zucchero, le uova, la farina e la buccia di limone grattugiata.

Formare una palla che andrà avvolta in pellicola e lasciata a riposare in frigorifero per 24 ore.
  2. Trascorso il tempo di riposo, stendere l'impasto in una tortiera ricoperta di carta forno. Montare il burro con lo zucchero a velo, unirvi le uova e terminare con la farina di cocco e la farina bianca.
    Trascorso il tempo di riposo, stendere l'impasto in una tortiera ricoperta di carta forno.
Montare il burro con lo zucchero a velo, unirvi le uova e terminare con la farina di cocco e la farina bianca.
  3. Versare il composto nella frolla , adagiarvi gli spicchi di fragole e cuocere a 165°C per 40 minuti circa.
    Versare il composto nella frolla , adagiarvi gli spicchi di fragole e cuocere a 165°C per 40 minuti circa.
  4. Una volta raffreddata la torta, cospargerla di zucchero a velo a piacere. Buon appetito!!!
    Una volta raffreddata la torta, cospargerla di zucchero a velo a piacere.
Buon appetito!!!
Recipe Notes

Lo sapevate che mangiare fragole fa bene alla memoria?

Le fragole svolgono un’azione rigeneratrice nei confronti delle cellule sanguigne. Questa proprietà si deve all’acido folico che apporta benefici anche alla memoria agendo sul cervello tramite il liquido spinale.

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *