Coppa di maiale cotta a bassa temperatura

 

Coppa di maiale cotta a bassa temperatura

Coppa di maiale cotta a bassa temperatura = un risultato eccellente!
Se accompagniamo il tutto con una maionese aromatizzata al peperoncino Chipotle allora avremo un secondo davvero originale.

La carne cotta a bassa temperatura ha sempre una morbidezza unica, che solo il metodo CBT riesce a raggiungere.

Anche in questo caso, infatti, questa coppa di maiale cotta a bassa temperatura è risultata tenerissima e succulenta.

Per saperne di più potete leggere l’articolo che ho scritto dedicato proprio alla cottura a bassa temperatura.

Ora però, vediamo la ricetta!

Stampa ricetta
Coppa di maiale cotta a bassa temperatura con maionese di Chipotle
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 3 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 3 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Pulire bene la coppa di maiale e legarla con lo spago da cucina insieme ad un paio di rametti di rosmarino.
    Pulire bene la coppa di maiale e legarla con lo spago da cucina insieme ad un paio di rametti di rosmarino.
  2. In una pentola versare i cucchiai di olio extravergine d'oliva insieme allo spicchio d'aglio e qualche grano di pepe e scaldare tutti gli ingredienti.
  3. Ora aggiungere la coppa di maiale insieme ai rametti di rosmarino e rosolare bene su tutti i lati.
    Ora aggiungere la coppa di maiale insieme ai rametti di rosmarino e rosolare bene su tutti i lati.
  4. Una volta che è ben rosolato, inserirlo nel sacchetto per la cottura sottovuoto.
    Una volta che è ben rosolato, inserirlo nel sacchetto per la cottura sottovuoto.
  5. Insieme ai suoi succhi e odori, sigillare la busta ed immergerla nell'acqua.
    Insieme ai suoi succhi e odori, sigillare la busta ed immergerla nell'acqua.
  6. Cuocere alla temperatura di 58°C per 3 ore (per questo tipo di cottura ho utilizzato lo strumento che permette di mantenere costante la temperatura per tutto il tempo - ved. note della ricetta).
    Cuocere alla temperatura di 58°C per 3 ore (per questo tipo di cottura ho utilizzato lo strumento che permette di mantenere costante la temperatura per tutto il tempo - ved. note della ricetta).
  7. Nel frattempo possiamo preparare la nostra maionese frullando l'uovo con un pizzico di sale, il cucchiaio di senape e la punta di cucchiaino di peperoncino inserendo l'olio a filo.
    Nel frattempo possiamo preparare la nostra maionese frullando l'uovo con un pizzico di sale, il cucchiaio di senape e la punta di cucchiaino di peperoncino inserendo l'olio a filo.
  8. Ecco il risultato della maionese che spolverizzeremo con del peperoncino Chipotle in superficie, così da accentuarne la piccantezza.
    Ecco il risultato della maionese che spolverizzeremo con del peperoncino Chipotle in superficie, così da accentuarne la piccantezza.
  9. In una pentola a parte facciamo saltare i funghi cardoncelli con un pò di olio, sale e timo.
  10. Trascorse le tre ore estraiamo la carne dal sacchetto di cottura ed impiattiamo insieme alla maionese piccante ed ai funghi di contorno. Mi raccomando, è importante che, a fine cottura, la temperatura "al cuore" della carne sia di 65°C (potete controllarla con una sonda o termometro per alimenti).
  11. Buon appetito!
    Buon appetito!
Recipe Notes

In messicano Chipotle è un trattamento di affumicatura leggera realizzata con il peperoncino Jalapeno, a cui dona un lieve e raffinato gusto affumicato adattissimo per abbinamenti con carni stufate o grigliate, guazzetti di pesce, oppure perfetto per aromatizzare maionesi (come in questo caso), o ancora oli piccanti.

Per la cottura a bassa temperatura mi sono avvalsa del mio Roner di Anova di cui non posso più fare a meno, mentre per realizzare in un lampo la maionese uso sempre questo frullatore.

 

Abbinamenti consigliati

Antipasto
Per iniziare a stuzzicare l'appetito in vista di un pasto strutturato vi suggerisco un antipasto sfizioso e di semplice realizzazione:
rotolini alla mortadella, freschi ed invitanti.

Primo
Proseguiamo ora con un primo piatto che colpisce prima l'olfatto, per il suo profumo intenso e poi il palato per il suo sapore squisito.
Sto parlando dei cannelloni di crépes con scamorza e pesto fresco, che lasceranno entusiasti voi e i vostri commensali.

Dolce
Infine, dopo aver gustato la coppa di maiale cotta a bassa temperatura, andremo a rinfrescarci con un dessert delicato e dal gusto estivo.
Vi consiglio infatti dei bicchierini freschissimi alle pesche che daranno la giusta conclusione al vostro menù.

Vi è piaciuto il menù proposto? Non perdete allora l'ebook di Luciana In Cucina dedicato ai menù!

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *