Torta al limone meringata

Torta al limone meringata

La torta al limone meringata o lemon meringue tart altro non è che una crostata con crema al limone e meringa.

Una torta chic e non solo: squisita, soffice, croccante, saporita e delicata al tempo stesso.

L’avvolgente crema al limone contrasta perfettamente con la dolcezza della soffice meringa e la frolla racchiude tutto in un guscio croccante: un mix di contrasti squisito!

Insomma… ha tutte le caratteristiche per essere un dolce indimenticabile e, tutto sommato, non è così difficile da preparare: bastano un poco di pazienza e di attesa e quache accorgimento, ma il risultato ripagherà di tutto ciò.

Se poi, come ho fatto io, vi fate aiutare da vostro figlio, tutto sarà più facile, tenero e divertente 🙂

Ma ora mettiamoci all’opera e vediamo come realizzare la nostra torta meringata al limone.

Stampa ricetta
Torta al limone meringata
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Nell'impastatrice mescolare la farina e lo zucchero, unire il burro freddo e, continuando a lavorare, aggiungere l'uovo ed un pizzico di sale.
  2. Dopo aver ottenuto una palla, avvolgerla in pellicola per alimenti e lasciarla riposare in frigorifero per almeno un'ora.
  3. Trascorso il tempo di riposo prelevare dal frigo la pasta frolla, stenderla con il matterello e bucherellarla con la forchetta oppure con l'apposito attrezzino.
  4. Cospargere con fagioli secchi per fare la cottura in bianco (per conservare i fagioli per altre preparazioni consiglio di mettere un foglio di carta forno tra la pasta ed i fagioli) e cuocere a 180°C per circa 25 minuti , poi togliere i fagioli e proseguire la cottura per altri 10 minuti.
  5. Nel frattempo preparare il lemon curd grattugiando le bucce e spremendo il succo dei limoni.
  6. In un pentolino sciogliere il burro, unire lo zucchero e poi il succo dei limoni
  7. In una ciotola a parte sbattere le uova con l'amido di mais.
  8. Una volta sciolto bene il composto aggiungerlo nel pentolino e cuocere fino ad addensarlo. Poi spegnere e lasciar intiepidire.
  9. Una volta raffreddata la base della crostata, versarvi il lemon curd intiepidito.
    Una volta raffreddata la base della crostata, versarvi il lemon curd intiepidito.
  10. Livellare e trasferire in abbattitore o in frigorifero a raffreddare.
    Livellare e trasferire in abbattitore o in frigorifero a raffreddare.
  11. Nel frattempo preparare la meringa all'italiana: in un pentolino a fuoco dolce scaldare lo zucchero con l'acqua portandoli alla temperatura di 115°C.
  12. Versare gli albumi a temperatura ambiente nella planetaria montando a velocità media poi abbassare la velocità al minimo e versare a filo metà dello sciroppo. Quindi, aumentando la velocità, versare il resto dello sciroppo e montare finché la meringa non si sarà raffreddata.
  13. Il risultato finale dev'essere questo: sollevando la spatola a filo si otterrà una classica punta.
  14. Inserire la meringa in un sac a poche e cominciare a guarnire con tanti ciuffi la crostata al lemon curd ormai raffreddata.
    Inserire la meringa in un sac a poche e cominciare a guarnire con tanti ciuffi la crostata al lemon curd ormai raffreddata.
  15. Con l'apposito cannello fiammeggiare le punte di meringa fino a dorarne la superficie.
    Con l'apposito cannello fiammeggiare le punte di meringa fino a dorarne la superficie.
Recipe Notes

Ecco pronta per essere servita la nostra crostata meringata al limone!

Se non avete il cannello per fiammeggiare potete passare il dolce in forno con il grill al massimo per qualche minuto.

Per i golosi che sono approdati qui, vi evidenzio la mia sezione dolci, per prendere qualche altro spunto.

Seguitemi sui miei canali social, mi trovate qui:
Facebook
Instagram
Twitter

Alla prossima ricetta!

Altro da Luciana In Cucina

Dolci in famiglia by (Copertina flessibile)

Price: EUR 12,29

3.2 su 5 stelle (26)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *