Salsa verde

La salsa verde o “Bagnet Verd” è un condimento a base di prezzemolo, capperi e acciughe originario del Piemonte.

E’ spesso abbinata al famoso “bollito piemontese”, un piatto che prevede sette tagli di polpa (tenerone, scaramella, muscolo di coscia, muscoletto, spalla, fiocco di punta, cappello del prete), sette ammennicoli (lingua, testina col musetto, coda, zampino, gallina, cotechino, rollata) e, naturalmente sette bagnetti (o salse), tra cui spicca la salsa verde.

Un’altra salsa suggerita è la Maionese, che trovate qui

Di provenienza orientale, il prezzemolo è forse l’erba aromatica più conosciuta e utilizzata: non per niente è stato coniato il detto “essere come il prezzemolo” per intendere una cosa o una persona che è dappertutto, in luoghi e situazioni diversi.

Proprio come il prezzemolo, che viene largamente usato nelle più disparate preparazioni culinarie: nel burro, nei formaggi, nelle salse e nei sughi, nella carne, nei ripieni della pasta, nei minestroni e che, in abbinamento all’aglio, all’olio o al limone, oggi costituisce un condimento insostituibile.

Le foglie del prezzemolo si usano preferibilmente fresche, ma si possono essiccare, anche se perdono parte delle loro proprietà: per la cucina, il miglior metodo di conservazione è la surgelazione.

Le proprietà del prezzemolo sono innumerevoli: aperitive (favoriscono l’appetito, agendo sugli organi digestivi e sulle ghiandole), depurative, digestive, diuretiche, sudorifere, febbrifughe, toniche, antianemiche, antinfiammatorie, antireumatiche.

La medicina popolare dice che il suo aroma sollecita una reazione da parte dei reni.

Non solo: cura anche le contusioni, le ecchimosi, le punture di insetti, il mal di denti e la congiuntivite.

Il prezzemolo è ricco di vitamine A, C, K (5 gr. assicurano il fabbisogno giornaliero di vitamina A e 30 gr. quello di vitamina C), di calcio, ferro, fosforo e betacarotene.

Per stimolare l’appetito
Aggiungete sempre foglie fresche di prezzemolo tritate ai piatti che portate in tavola.

In caso di punture di insetti
In caso di punture di zanzare, vespe, api, calabroni, estraete il pungiglione e applicate al più presto sulla parte lesa le foglie di prezzemolo pestate in un mortaio.

Stampa ricetta
Salsa verde
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo Passivo 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo Passivo 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Inserire nel mixer il panino, possibilmente privato della crosta e tritarlo
    Inserire nel mixer il panino, possibilmente privato della crosta e tritarlo
  2. Aggiungere l'aceto di vino rosso
    Aggiungere l'aceto di vino rosso
  3. Quindi unire i filetti di acciuga sott'olio
    Quindi unire i filetti di acciuga sott'olio
  4. Poi i capperi sott'aceto
    Poi i capperi sott'aceto
  5. Ora le olive denocciolare
    Ora le olive denocciolare
  6. L'aglio ed il peperoncino
    L'aglio ed il peperoncino
  7. I tuorli d'uovo sodi
    I tuorli d'uovo sodi
  8. Ed infine il prezzemolo. Cominciare a frullare dolcemente versando l'olio a filo. Aggiustare di sale secondo i gusti.
    Ed infine il prezzemolo.
Cominciare a frullare dolcemente versando l'olio a filo.
Aggiustare di sale secondo i gusti.
  9. Continuare a frullare per circa 1 minuto ottenendo una salsina colorata e profumata, da conservare in frigorifero fino a 4-5 giorni
    Continuare a frullare per circa 1 minuto ottenendo una salsina colorata e profumata, da conservare in frigorifero fino a  4-5 giorni
  10. La salsa verde si accompagna a carni e verdure crude e lessate. In Piemonte è famoso "il bollito con la salsa verde".
Recipe Notes

Il prezzemolo ha tante buone proprietà: stimola la secrezione gastrica ed è quindi considerato un buon aiuto al processo digestivo;  grazie all’abbondanza di sali minerali è un ottimo diuretico.

È una delle erbe più ricche di vitamina K, una vitamina che ha un ruolo fondamentale per quanto riguarda la salute delle ossa; la grande quantità di clorofilla conferisce al prezzemolo proprietà anti batteriche.

Per attutire i problemi di alitosi derivanti dall’ingestione di aglio e cipolla si può masticare il gambo del prezzemolo.

I miei libri "Le mie ricette di primavera", "Le mie ricette d'estate", "Le mie ricette d'autunno", "I miei Menù di Natale" e la novità "Le mie ricette d'Inverno" sono ora disponibili sia in versione cartacea che ebook su Amazon!

Altro da Luciana In Cucina

ACCEDI AI CONTENUTI RISERVATI AGLI ISCRITTI E RICEVI OGNI SETTIMANA VIA EMAIL I MIGLIORI SEGRETI PER MIGLIORARE LA TUA CUCINA E TUTTE LE INFORMAZIONI DI CUI HAI BISOGNO PER VIVERE BENE!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *