Pane bianco fatto in casa

Pane bianco fatto in casa
Pane bianco fatto in casa

Ecco il pane bianco fatto in casa, un pane facile facile che si prepara in un pomeriggio e si serve per cena (io l’ho gustato con un olio buonissimo che ho fatto arrivare dal sud).

L’ho preparato con l’aiuto della Pasta Madre essiccata con lievito di Ruggeri Farine, una novità che mi sta dando molte soddisfazioni nella panificazione.

Ma cos’è mi chiederete? Si tratta di un lievito madre secco, facile da usare perché subito pronto per l’uso e ottimo per tutti i tipi di lavorazione, dal pane alle focacce alle pizze, ecc…

Poi, nella nuova confezione salva freschezza è ancora più pratico, si conserva a lungo ed è anche amico dell’ambiente visto che il barattolino è riciclabile al 95%.

Provato con un pane semplicissimo preparato con la farina di grano tenero tipo 1 macinata a pietra di Ruggeri Farine con un ottimo risultato: fragranza e profumo fantastici! Infatti, questa farina, fonte di fibre e proteine, ha una particolare lavorazione tradizionale, ottenuta proprio con la macinazione a pietra: è caratterizzata da grani irregolari, da un’elevata presenza di crusche e dalla conservazione del germe di grano.

Ah, quasi dimenticavo… ho anche un codice sconto per voi: se volete provarlo, potete scegliere tutti i prodotti che desiderate sul sito Ruggeri Farine e, in fase di check out, se inserite il codice RUGGERI15, avrete il 25% di sconto su tutta la merce acquistata.

Stampa ricetta
Pane bianco fatto in casa
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
filone
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
filone
Istruzioni
  1. Pesare tutti gli ingredienti poi inserirli nell'impastatrice lasciando per ultimo il sale.
    Pesare tutti gli ingredienti poi inserirli nell'impastatrice lasciando per ultimo il sale.
  2. Lavorare per circa 5 minuti fino ad incordatura.
    Lavorare per circa 5 minuti fino ad incordatura.
  3. Formare una palla con l'impasto ottenuto, praticare delle incisioni sulla superficie e porla a lievitare in un recipiente coperto da pellicola per alimenti.
    Formare una palla con l'impasto ottenuto, praticare delle incisioni sulla superficie e porla a lievitare in un recipiente coperto da pellicola per alimenti.
  4. Dopo un'ora di lievitazione prelevare l'impasto e formare un filone che andrà adagiato in una teglia rivestita con carta forno e lasciato a lievitare ancora per 2 ore.
    Dopo un'ora di lievitazione prelevare l'impasto e formare un filone che andrà adagiato in una teglia rivestita con carta forno e lasciato a lievitare ancora per 2 ore.
  5. Cuocere in forno ventilato a 220°C per circa 25 minuti.
  6. Lasciarlo raffreddare con la porta del forno aperta.
    Lasciarlo raffreddare con la porta del forno aperta.
Recipe Notes

Per tutti gli amanti dei lievitati, vi consiglio di dare un'occhiata alla mia sezione pane e lievitati. Troverete le ricette di altri tipi di pane, focacce, pizze, panzerotti, schiacciatine e tante altre cose buonissime!

Se vi piacciono le mie ricette e volete seguire il mio blog venite a trovarmi sulla mia fan page di Facebook.

Vi aspetto!

Qui invece potete trovare i miei canali YoutubeInstagram e Twitter.
Un modo semplice per tenervi sempre aggiornati  sulle nuove ricette.

Alla prossima ricetta!

Le mie ricette di primavera

Lo sapevate?

I miei libri "Le mie ricette di primavera" e "Le mie ricette d'estate" sono ora disponibili sia in versione cartacea che ebook su Amazon!

Altro da Luciana In Cucina



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.