Filetti di merluzzo al forno

 

Filetti di merluzzo al forno

Oggi parliamo di filetti di merluzzo al forno con olive verdi ed uvetta.

Questa ricetta arriva direttamente dal ricettario della mia mamma, quindi ne sono particolarmente affezionata.

Al di là del valore affettivo però, trovo che questo sia davvero un modo originale per preparare il merluzzo e che questa particolare preparazione abbia la capacità di esaltarne al meglio il sapore delicato.

Faccio una confessione: per questa ricetta ho utilizzato i filetti di merluzzo freschi anche se, la ricetta originale, quella della mamma, prevede il merluzzo dissalato.

Ad ogni modo però, i sapori finali si avvicinano molto tra di loro ed il contrasto dolce-salato regalato dal connubio olive-uvette è davvero quello che fa la differenza e che rende questo, un piatto eccellente.

Se questa ricetta è di vostro gradimento, allora, vi piacerà certamente sapere che potete facilmente trovare tutti i miei secondi di pesce, cliccando sul link.

Ricordatevi inoltre di dare un’occhiata agli abbinamenti consigliati che trovate alla fine di questa ricetta!

Stampa ricetta
Filetti di merluzzo al forno
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Istruzioni
  1. Sciacquare bene i filetti di merluzzo e privarli delle eventuali spine.
    Sciacquare bene i filetti di merluzzo e privarli delle eventuali spine.
  2. Mettere qualche cucchiaio di farina in un piatto.
  3. Infarinare i filetti di merluzzo.
    Infarinare i filetti di merluzzo.
  4. Adagiarli in una teglia da forno unta d'olio.
    Adagiarli in una teglia da forno unta d'olio.
  5. Tritare le olive verdi denocciolate.
  6. Distribuirle sui filetti.
    Distribuirle sui filetti.
  7. Tritare la cipolla.
    Tritare la cipolla.
  8. In un pentolino scaldare il burro e cuocere la cipolla per qualche minuto.
    In un pentolino scaldare il burro e cuocere la cipolla per qualche minuto.
  9. Poi versare tutto nella teglia insieme alle olive.
    Poi versare tutto nella teglia insieme alle olive.
  10. Far rinvenire l'uvetta in acqua calda per una decina di minuti.
    Far rinvenire l'uvetta in acqua calda per una decina di minuti.
  11. Quindi mettere anch'essa sugli altri ingredienti.
    Quindi mettere anch'essa sugli altri ingredienti.
  12. Spezzettare i filetti di alici.
    Spezzettare i filetti di alici.
  13. Ed aggiungerli qua e là nella teglia.
    Ed aggiungerli qua e là nella teglia.
  14. Spolverizzare con un pò di pepe macinato al momento.
    Spolverizzare con un pò di pepe macinato al momento.
  15. Poi anche il pecorino grattugiato. Bagnare tutto con l'olio ed infornare a 180°C per 10 minuti.
    Poi anche il pecorino grattugiato.  Bagnare tutto con l'olio ed infornare a 180°C per 10 minuti.
  16. Trascorsi i 10 minuti bagnare con il bicchiere di vino bianco secco.
    Trascorsi i 10 minuti bagnare con il bicchiere di vino bianco secco.
  17. Abbassare la temperatura a 160°C e cuocere per altri 20 minuti
    Abbassare la temperatura a 160°C e  cuocere per altri 20 minuti
  18. Vi suggerisco di provarla con una polentina di accompagnamento!
    Vi suggerisco di provarla con una polentina di accompagnamento!
Recipe Notes

Come avrete notato, in questa preparazione non abbiamo usato il sale, questo perché alcuni ingredienti aiutano ad insaporire il tutto evitandocene, quindi, l'utilizzo.

Grazie per avermi seguito fino qui, vi ricordo che, se volete rimanere in contatto con me, potete trovarmi sui più famosi canali Social!


Iscriviti per non perdere i contenuti esclusivi riservati agli iscritti
!

Abbinamenti consigliati

Antipasto:
Indipendentemente da quale siano il primo ed il secondo, è sempre importante aprire il pasto con un piatto dalla personalità autentica ma non necessariamente contraddistinto da un sapore eccessivamente forte che rischia di prevaricale sui sapori che verranno.
Queste zucchine grigliate ripiene sono proprio il giusto equilibrio tra delicatezza e sapore, possiamo quindi iniziare proprio da queste.

Primo:

Abbiamo un antipasto delicato e, come sappiamo, avremmo anche un secondo altrettanto delicato.
Ora è quindi il momento di portare in tavola un sapore deciso.
Possiamo raggiungere tale scopo con questa pasta peperoni e robiola.

Secondo:
A questo punto possiamo, finalmente, concludere il pasto con i nostri filetti di merluzzo al forno.

Vi è piaciuto il menù proposto? Non perdete allora l'ebook di Luciana In Cucina dedicato ai menù!

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *