I Camillini

12 0

Questi biscottini sono di una facilità estrema:   ingredienti semplici e salutari per una mini colazione o un break all’insegna della dolcezza. Ricordano naturalmente le famose “camille”, le tortine alla carota soffici e morbide, ma sono senza mandorle, e quindi ancora più leggeri.

Vi consiglio di provarli con un tè alla rosa, molto profumato.

 

Stampa ricetta
I Camillini
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. In un mixer mettere il burro e lo zucchero e lavorarli per qualche minuto. Aggiungere la buccia di limone grattugiata.
    In un mixer mettere il burro e lo zucchero e lavorarli per qualche minuto.  
Aggiungere la buccia di limone grattugiata.
  2. Grattugiare le carote ed aggiungerle al composto insieme al lievito ed alla farina setacciata.
    Grattugiare le carote ed aggiungerle al composto insieme al lievito ed alla farina setacciata.
  3. Preparare una teglia ricoperta di carta da forno e, con un cucchiaino, fare dei piccoli ciuffi di impasto a distanza regolare.
    Preparare una teglia ricoperta di carta da forno e, con un cucchiaino, fare dei piccoli ciuffi di impasto a distanza regolare.
  4. Infornare a 180°C per circa 15-20 minuti, fino a leggera doratura.
    Infornare a 180°C per circa 15-20 minuti, fino a leggera doratura.
  5. Fate raffreddare e servite con una leggera spolverata di zucchero a velo.
    Fate raffreddare e servite con una leggera spolverata di zucchero a velo.
  6. Sono biscottini morbidi, ideali per i più piccini perchè non fanno briciole che possono andare di traverso, ma vi garantisco che piacciono anche ai più grandicelli.
    Sono biscottini morbidi, ideali per i più piccini perchè non fanno briciole che possono andare di traverso, ma vi garantisco che piacciono anche ai più grandicelli.
Recipe Notes

La carota è particolarmente ricca di caroteni e di vitamina A, oltre al betacarotene: aiuta chi ha problemi di cataratta e altre malattie degli occhi, in più favorisce la visione crepuscolare.

Protegge le mucose di polmoni, naso e bocca, riducendo il rischio di infezioni alle vie aeree.

La carota, contenendo carotenoidi e fibre,  previene l'invecchiamento e contribuisce a ridurre i livelli di colesterolo cattivo LDL nel sangue.

Ogni vostro parere è ben accetto!