Pere nel cartoccio…

Cosa c’è di meglio che terminare il pasto con la frutta? Se poi è mascherata da dolce, la soddisfazione è doppia…

E poi ci fa tanto bene, ecco alcune proprietà di questo frutto:

  • Migliora la circolazione del sangue. È merito del potassio contenuto all’interno del frutto.
  • La salute delle ossa e dei denti sarà migliorata grazie al calcio contenuto nella pera.
  • E’ un ottimo integratore naturale per la muscolatura dato che contiene proteine e diverse vitamine.
  • E’ utile per la diuresi, mantiene idratato il corpo ed è un buon frutto da consumare nella lotta della ritenzione idrica.
  • I grassi e le calorie della pera sono presenti in quantitativi decisamente bassi.
  • La vitamina A migliora la vista.
  • Grazie alla vitamina A e la E le rughe potranno essere prevenute.
  • La pera contiene una sostanza denominata lignina, essa può aumentare le difese del colon contro i carcinomi.
  • Sono indicate anche per tenere a bada il colesterolo cattivo, grazie ad una fibra chiamata pectina.

Ed ecco come si fa…

 

 

Stampa ricetta
Pere nel cartoccio...
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Preparare uno sciroppo facendo bollire in un pentolino il bicchiere di vino e l'acqua in cui avremo sciolto lo zucchero.
  2. Sbucciare le pere mantenendo il picciolo, immergerle nello sciroppo e cuocerle per 15 - 20 minuti.
    Sbucciare le pere mantenendo il picciolo, immergerle nello sciroppo e cuocerle per 15 - 20 minuti.
  3. Asciugarle ed avvolgerle con le strisce di pasta sfoglia. Pennellarle con il tuorlo d'uovo.
    Asciugarle ed avvolgerle con le strisce di pasta sfoglia.  Pennellarle con il tuorlo d'uovo.
  4. Scaldare il forno a 180°C e cuocerle per circa 15 - 20 minuti.
  5. Servirle con una bella spolverata di zucchero a velo.
    Servirle con una bella spolverata di zucchero a velo.
  6. Buon appetito!
Recipe Notes

Vi suggerisco di provare anche un dolce a base di mele, eccolo qui!

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *