Mousse di peperoncini piccanti

Quando mio marito ha assaggiato questa mousse ne è rimasto entusiasta.

A differenza del solito, questa preparazione si presta molto ad essere servita con dei crostini o dei crackers, o anche con i grissini

Temo che i tre vasetti che ho ottenuto con questi ingredienti non dureranno a lungo, prevedo un incremento della produzione nei prossimi giorni.

 

 

Stampa ricetta
Mousse di peperoncini piccanti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 5 minuti
Tempo Passivo 4 giorni
Porzioni
vasetti
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 5 minuti
Tempo Passivo 4 giorni
Porzioni
vasetti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Lavare i peperoncini.
    Lavare i peperoncini.
  2. Tagliarli a tocchetti con la forbice eliminando solo il picciolo e metterli in una ciotola.
    Tagliarli a tocchetti con la forbice eliminando solo il picciolo e metterli in una ciotola.
  3. Mettere il sale grosso e poi mescolare.
    Mettere il sale grosso e poi mescolare.
  4. Coprire la ciotola e lasciarli riposare per una notte mescolando ogni tanto.
    Coprire la ciotola e lasciarli riposare per una notte mescolando ogni tanto.
  5. Il giorno dopo avranno perso parte della loro acqua.
    Il giorno dopo avranno perso parte della loro acqua.
  6. Mettere in una pentola il litro di aceto bianco insieme a 2 foglie di alloro e portare ad ebollizione.
    Mettere in una pentola il litro di aceto bianco insieme a 2 foglie di alloro e portare ad ebollizione.
  7. Tuffarvi i peperoncini e cuocere per un paio di minuti.
    Tuffarvi i peperoncini e cuocere per un paio di minuti.
  8. Prelevarli con la schiumarola.
    Prelevarli con la schiumarola.
  9. Metterli a sgoggiolare.
    Metterli a sgoggiolare.
  10. Adagiarli su un piano ricoperto da un telo da cucina in modo che tutta l'umidità possa evaporare. Lasciarli asciugare per circa 3 giorni.
    Adagiarli su un piano ricoperto da un telo da cucina in modo che tutta l'umidità possa evaporare.  Lasciarli asciugare per circa 3 giorni.
  11. Trascorso il tempo di riposo eccoli pronti per la fase finale.
    Trascorso il tempo di riposo eccoli pronti per la fase finale.
  12. Trasferirli nel frullatore e, aggiungendo l'olio extravergine di oliva a filo, ridurli in purea.
    Trasferirli nel frullatore e, aggiungendo l'olio extravergine di oliva a filo, ridurli in purea.
  13. Questo è il risultato.
    Questo è il risultato.
  14. Non resta che metterli nei vasetti, coprirli con altro olio a filo e sigillarli.
    Non resta che metterli nei vasetti, coprirli con altro olio a filo e sigillarli.
  15. Servirli con dei crostini a piacere.
    Servirli con dei crostini a piacere.
Recipe Notes

Se per voi questa versione è troppo piccante, potete togliere i semi durante la fase iniziale di lavaggio e poi procedere come da ricetta.

Se invece siete incuriositi da una versione più dolce con i peperoncini potete dare un'occhiata qui.

Altro da Luciana In Cucina

  • 16
    Shares

Senza dolce non è vita by (Copertina rigida)

Price: EUR 12,85

3.5 su 5 stelle (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *