Spaghetti con ricci di mare

Spaghetti con ricci di mare

Gli spaghetti con ricci di mare sono un primo piatto che, seppur semplice, ha gusto unico regalato da una materia prima speciale.

Almeno speciale per me: erano anni che non trovavo i ricci di mare in pescheria e, quando li ho visti, non ho esitato un solo istante per passare all’acquisto.

Questo perché, il rivederli, mi ha risvegliato un bel ricordo: quando, con i nostri figli, mio marito pescava tra gli scogli nel nostro splendido mare Mediterraneo ed un bel giorno, ha trovato queste perle nere.

Ma torniamo al nostro piatto, la preparazione è piuttosto semplice, si tratta infatti di un aglio, olio e peperoncino, con il quid in più dato dai ricci di mare che vanno gustati quasi in purezza, dato il loro sapore delicatissimo.

E, proprio loro, sono la parte più lunga da preparare, visti i passaggi di pulitura e prelievo delle delicatissime uova che andranno ad insaporire gli spaghetti, ma sappiate che ne vale davvero la pena!

Stampa ricetta
Spaghetti con i ricci di mare
Vi ricordo che è possibile modificare in automatico le quantità degli ingredienti della ricetta semplicemente variando il numero di porzioni utilizzando le freccette accanto al numero
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
Istruzioni
  1. Sciacquare i ricci di mare in una marmitta colma d'acqua fredda poi, delicatamente (per non pungersi), inciderne il guscio con una forbicina ed aprirne la calotta.
  2. Conservare il liquido contenuto nei ricci, filtrandolo con un colino a maglie fitte.
  3. Una volta aperti tutti i ricci, con estrema delicatezza, prelevarne le uova (le piccole parti rossastre).
    Una volta aperti tutti i ricci, con estrema delicatezza, prelevarne le uova (le piccole parti rossastre).
  4. Raccoglierle in una tazza e condirle con 30 ml. di olio. Tenere da parte.
    Raccoglierle in una tazza e condirle con 30 ml. di olio. Tenere da parte.
  5. In una padella wok scaldare aglio, 20 ml. di olio extravergine d'oliva e peperoncino.
  6. Saltarvi la pasta molto al dente aggiungendo man mano un po' d'acqua di cottura per ottenere una bella risottatura.
    Saltarvi la pasta molto al dente aggiungendo man mano un po' d'acqua di cottura per ottenere una bella risottatura.
  7. Servire aggiungendo le uova di riccio, un po' di prezzemolo tritato ed una spolverata di pepe.
    Servire aggiungendo le uova di riccio, un po' di prezzemolo tritato ed una spolverata di pepe.
Recipe Notes

La nostra bella spaghettata di mare è pronta!

Sentirete tutto il sapore di mare concentrato in questi piccoli scrigni neri.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook.
Basta cliccare “mi piace” e potrai commentare, restare aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e chiedermi qualunque chiarimento!

Ti aspetto! Conosci già i miei account Youtube,  InstagramPinterest e TwitterUn modo semplice per tenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette.

Alla prossima ricetta!

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *