Panzanella a modo mio

panzanella a modo mio

Questa è la panzanella a modo mio, la ricetta della panzanella classica con una piccola rivisitazione.

Di solito utilizzo il cetriolo, come vuole la ricetta originale, questa volta ho voluto provare la meloncella: è un ecotipo di melone tipico del salento  molto simile al cetriolo, con un alto contenuto di acqua e poca sostanza secca, un basso contenuto di zuccheri, bassissimo contenuto di sodio, alto contenuto di calcio e ottima digeribilità.

La notizia curiosa è che va consumato acerbo.

I contadini pugliesi erano soliti mangiare le meloncelle durante il lavoro nei campi, vista la ricchezza in acqua e quindi dissetante. Pensate che la sua polpa consistente poteva sostituire un intero pasto.

Se però non la trovate, potete sempre utilizzare il cetriolo.

Nella mia panzanella aggiungo un po’ di formaggio feta che, secondo me, si sposa benissimo con i pomodorini e il cetriolo.

Un pasto fresco e saziante, comodo anche da portarsi dietro al lavoro o durante un pranzo al sacco.

Stampa ricetta
Panzanella a modo mio
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Vedrete che in pochissimi minuti, con tutti gli ingredienti sotto mano preparerete una cenetta rinfrescante e... anti zanzare 🙂
    Vedrete che in pochissimi minuti, con tutti gli ingredienti sotto mano preparerete una cenetta rinfrescante e... anti zanzare :)
  2. Tagliare a dadini il pane e tostarlo per circa cinque minuti in una pentola antiaderente senza alcun condimento.
  3. Spellare la meloncella.
  4. Eliminare la parte interna più acquosa e tagliare il resto a dadini.
    Eliminare la parte interna più acquosa e tagliare il resto a dadini.
  5. Affettare la cipolla finemente, tagliare a tocchetti i pomodori e a striscioline il basilico. Poi unire tutto in una boule aggiungendo l'origano, il sale ed il pepe.
    Affettare la cipolla finemente, tagliare a tocchetti i pomodori e a striscioline il basilico. Poi unire tutto in una boule aggiungendo l'origano, il sale ed il pepe.
  6. Versare i dadini di pane croccanti.
  7. Quindi la Feta sbriciolata e poi irrorare generosamente con l'olio più buono che avete.
    Quindi la Feta sbriciolata e poi irrorare generosamente con l'olio più buono che avete.
  8. Mescolare tutto con cura, quindi porzionare.
  9. Regalare ancora al tutto un filo d'olio e gustare.
    Regalare ancora al tutto un filo d'olio e gustare.
Recipe Notes

Se vi piacciono le mie ricette e volete seguire il mio blog venite a trovarmi sulla mia fan page di Facebook.

Vi aspetto!

Qui invece potete trovare i miei canali YoutubeInstagramPinterest Twitter.
Un modo semplice per tenervi sempre aggiornati  sulle nuove ricette.

Alla prossima ricetta!

Le mie ricette di primavera

Lo sapevate?

I miei libri "Le mie ricette di primavera" e "Le mie ricette d'estate" sono ora disponibili sia in versione cartacea che ebook su Amazon!

Altro da Luciana In Cucina

Seguimi su Instagram:
instagram


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.