Pane Emile Henry

pane emile henry

Il pane Emile Henry, croccante e gustoso, proprio come quello dei veri fornai.

Come realizzarlo? È semplice, basta dotarsi di questo meraviglioso stampo cuocipane.

Questo strumento è dotato di un coperchio a forma di campana, con una curva particolare che ricrea esattamente la cupola dei forni tradizionali, assicurando al pane il giusto tasso di umidità indispensabile durante la cottura.

La ceramica refrattaria di cui è composto permette di ottenere una crosta perfetta ed una mollica ferma e aerata.

Andiamo a vedere come ottenere una pagnotta davvero fragrante.

Stampa ricetta
Pane Emile Henry
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Tempo Passivo 65 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Tempo Passivo 65 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Prendere il lievito secco.
  2. Inserirlo nel mixer insieme all'acqua e alla farina.
    Inserirlo nel mixer insieme all'acqua e alla farina.
  3. Aggiungere il sale e lo zucchero e lavorare bene fino a formare una palla.
  4. Coprire con pellicola e mettere a lievitare per circa 20 minuti in luogo caldo al riparo dalle correnti d'aria.
    Coprire con pellicola e mettere a lievitare per circa 20 minuti in luogo caldo al riparo dalle correnti d'aria.
  5. Lavorare l'impasto dando alcune pieghe, poi dargli la forma a palla e adagiarlo sulla base dello stampo cuocipane dove avremo spruzzato un po' di farina.
    Lavorare l'impasto dando alcune pieghe, poi dargli la forma a palla e adagiarlo sulla base dello stampo cuocipane dove avremo spruzzato un po' di farina.
  6. Coprire l'impasto con il coperchio del cuocipane e lasciar lievitare così coperto per 45 minuti a temperatura ambiente.
    Coprire l'impasto con il coperchio del cuocipane e lasciar lievitare così coperto per 45 minuti a temperatura ambiente.
  7. Trascorso il tempo di lievitazione pennellare la superficie dell'impasto con un pò di latte e spolverarlo con un pochino di farina.
  8. Praticare poi dei tagli in superficie.
    Praticare poi dei tagli in superficie.
  9. Coprire ed infornare a 240°C per 35 minuti.
    Coprire ed infornare a 240°C per 35 minuti.
  10. Lasciar raffreddare nella base del cuocipane dopo aver tolto il coperchio. Sentirete il pane "cantare"....
Recipe Notes

Praticare delle incisioni sull'impasto prima della cottura favorisce il rilascio del diossido di carbonio e dell'umidità dall'impasto, i quali vengono liberati molto più rapidamente durante la prima fase della cottura. Inoltre donano al pane un aspetto esteticamente più invitante una volta cotto.

Vi è piaciuta la ricetta? Condividetela anche con i vostri amici cliccando sui tasti Social che trovate nella pagina 🙂

Altro da Luciana In Cucina

  • 30
    Shares

14 pensieri su “Pane Emile Henry

  1. Buongiorno Sig.na Luciana, sto abbandonando l’ uso delle farine bianche 0 00 Manitoba, per posizionarmi nella Semola di grano duro rimacinata, Farro, 1 e 2.
    Le quantità di acqua, lievito e tempi di lievitazione, cambiano. Mi può indicare , cortesemente, queste varianti, cottura compresa? La ringrazio anticipatamente, e simpaticamente la saluto, Roberto.

    1. Buongiorno Roberto, innanzitutto mi scuso per il ritardo nella risposta ma solo oggi mi è giunta la notifica del Suo messaggio.
      Sono molto contenta della Sua scelta di utilizzare farine più nobili e meno nocive per la digestione.
      Se Le fa piacere La invito a dare un’occhiata alla mia sezione “Pane” dove troverà molti suggerimenti per i Suoi nuovi esperimenti.
      https://lucianaincucina.it/pane-e-lievitati/
      Spero di risentirLa con buone novità e soddisfazioni.
      Un abbraccio… Luciana 🙂

  2. Gentile Luciana dopo aver fatto il pane con lievito madre e cotto con il cuocipane per tre volte è andata benissimo, lievitato magnificamente.
    Ora la pagnotta di allarga e non cresce in altezza. Sono molto diapiaciuta.
    Cosa combino di diverso dal solito?
    Grazie mille
    Alessandra

    1. Ciao Alessandra,
      secondo a quanto mi dici penso che il problema sia la stagione: con il caldo/umido infatti il lievito si comporta diversamente.
      Prova ad accorciare i tempi di lievitazione praticando più pieghe all’impasto prima di posizionarlo nello stampo cuocipane.
      In questo modo dovresti ottenere un buon risultato. Mi raccomando, fammi sapere com’è andata.
      Un abbraccio… Luciana 🙂

  3. ciao io il mio pane con lievito madre lo cuocio in pentola di terracotta, preriscaldando la pentola insieme al forno.Ora ho appena comprato il cuocipane devo preriscaldarlo insieme al forno ?

    1. Ciao Barbara, scusa il ritardo nella risposta ma ero fuori sede.
      Se hai il cuocipane Emile Henry non devi pre-riscaldarlo come si fa con la pentola di terracotta o di ghisa ma seguire esattamente la mia ricetta trasferendo tutto in forno per la cottura.
      Spero di aver esaudito la tua richiesta, se ti servono approfondimenti ci sono.
      E, se vuoi, fammi sapere com’è andata… ci tengo moltissimo.
      Un abbraccio e buon lavoro 🙂
      Luciana

  4. Buongiorno solo due chiarimenti:-) l’impatto la fai nel mixer con la lama o l’hai usata solo per il primo passaggio? Il pane lo informi a forno freddo o caldo? Grazie mille :-))))

    1. Ciao Barbara, eccomi:
      Sì, l’impasto l’ho preparato nel mio Bimby con la lama in acciaio in dotazione, poi ho eseguito tutti i passaggi come indicato nella ricetta.
      Dopo la lievitazione a temperatura ambiente ho infornato a forno caldo con temperatura di 240°C.
      Se hai altri dubbi scrivimi pure, sarà per me un piacere risentirti.
      Buona giornata e buon lavoro 🙂

  5. Buongiorno che farina hai usato? Che punta di forza? Utilizzando lievito di birra fresco, quanti grammi?
    Grazie

    1. Ciao Maria Grazia, ti rispondo subito:
      – come farina per questo pane ho utilizzato una semplice 00 ma potresti usare anche una tipo 1
      – per il lievito fresco ne serve un panetto da 25 gr. (anche 20 gr., se lo lasci lievitare un pò di più)
      Spero di esserti stata utile e, se hai altri dubbi, non esitare a scrivermi ancora.
      Ti auguro una buona giornata 🙂

    2. Buona sera ho appena acquistato il cuoci pane Emile Henry…volevo una ricetta per fare il pane con Kamut…grazie e soprattutto i tempi di cottura…grazie

      1. Ciao Cristina,
        puoi tranquillamente seguire la ricetta del Pane Emile Henry utilizzando la farina di Kamut oppure puoi anche mischiare diversi tipi di farina: 00 biologica/Kamut oppure integrale/00 bio/kamut. I tempi di cottura sono gli stessi: 240°C per 35 minuti.
        Sono felice che tu abbia voglia di sperimentare, è il mio gioco preferito.
        Fammi sapere se il risultato ti ha soddisfatta come penso sarà.
        A presto e buon pane 🙂

        1. Ciao Alessandra,
          io ho cotto in forno ventilato, comunque puoi cuocere anche in forno statico prolungando la cottura di una decina di minuti.
          Vedrai che questo pane ti piacerà moltissimo 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *