Sciroppo di melissa

Sciroppo di melissa

In questa ricetta parliamo dello sciroppo di melissa, prima di iniziare però, soffermiamoci un attimo a parlare della melissa stessa e delle sue proprietà.

Possiamo considerare la melissa una vera e propria erba del relax, con proprietà calmanti e sedative, è dunque un ottimo antidoto contro lo stress ed il  nervosismo.

Viene frequentemente consigliata in caso di ansia ed è un buon rimedio in tutte quelle situazioni in cui, tale ansia, provoca disturbi al sistema gastrointestinale.

Questo perché la melissa ha proprietà antinfiammatorie ed antispastiche e questo la rende un ottimo rimedio naturale per quei disturbi che, solitamente, vengono curati da medicinali con le stesse proprietà.

Ecco, infine, un elenco di molti casi in cui la melissa può essere un ottimo alleato offerto dalla natura:

  • Stress e nervosismo.
  • Disturbi del sistema gastrointestinale.
  • Favorire la digestione.
  • Mal di testa.
  • Nausea.
  • Crampi addominali.
  • Dolori mestruali.

Volete approfondire l’argomento proprietà della melissa? Ecco allora alcune risorse utili:

E voi?
Conoscete altri utilizzi della melissa? Fatemeli sapere nel box dei commenti alla fine di questo articolo!

A questo punto, dopo aver analizzato i benefici e le proprietà di questa pianta, andiamo a vedere come preparare il nostro sciroppo di melissa!

Stampa ricetta
Sciroppo di melissa
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 24 ore
Porzioni
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 24 ore
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Preparare la melissa ed i limoni insieme ad un vaso di vetro piuttosto capiente.
    Preparare la melissa ed i limoni insieme ad un vaso di vetro piuttosto capiente.
  2. Inserire le foglie di melissa.
    Inserire le foglie di melissa.
  3. Ora i limoni tagliati a fette.
    Ora i limoni tagliati a fette.
  4. Infine il litro di acqua.
    Infine il litro di acqua.
  5. Chiudere ermeticamente e mettere a riposare al buio per 1 giorno.
    Chiudere ermeticamente e mettere a riposare al buio per 1 giorno.
  6. Trascorse 24 ore filtrare il liquido.
    Trascorse 24 ore filtrare il liquido.
  7. Metterlo in una pentola.
    Metterlo in una pentola.
  8. Aggiungere lo zucchero.
  9. Aggiungere l'acido citrico per alimenti, che si trova facilmente ed a basso costo, in farmacia e nei consorzi agrari.
  10. Portare ad ebollizione mescolando continuamente e cuocere per 4-5 minuti, finchè diventa leggermente denso.
    Portare ad ebollizione mescolando continuamente e cuocere per 4-5 minuti, finchè diventa leggermente denso.
  11. Ora lo sciroppo è pronto per essere imbottigliato ancora caldo.
    Ora lo sciroppo è pronto per essere imbottigliato ancora caldo.
  12. Va conservato in un luogo riparato dalla luce e da fonti di calore e, una volta aperto, va conservato in frigorifero.
    Va conservato in un luogo riparato dalla luce e da fonti di calore e, una volta aperto, va conservato in frigorifero.
Recipe Notes

Ti ringrazio di cuore per avermi seguito fin qui 🙂

Se hai seguito la ricetta ed hai preparato il tuo sciroppo di melissa, fammi sapere come lo hai trovato nel box dei commenti alla fine della pagina!

Inoltre ti ricordo che puoi trovarmi anche sui maggiori canali Social dove, ogni giorno, mi impegno a pubblicare contenuti di valore per tutti gli appassionati dell'arte della cucina!

Se però vuoi ottenere davvero il meglio, ti consiglio di iscriverti GRATUITAMENTE alla mia newsletter in modo da avere sempre accesso all'area dei contenuti riservati agli iscritti, in cui pubblicherò costantemente materiale unico e riservato agli iscritti.

Abbinamenti consigliati

Vi consiglio di gustare, almeno una volta, lo sciroppo alla melissa insieme a queste palline al sapore di cocco e limone, in modo da prendere davvero il massimo dal vostro momento di piacere.

Ogni vostro parere è ben accetto!