Pasta con il pesto di capperi

Pasta con il pesto di capperi

Un piatto semplice ma di grande gusto e dal sapore spiccatamente mediterraneo.

Sono certa che saprà conquistarvi come è stato per me: il pesto, in tutte le sue sfumature, è la soluzione più veloce per risolvere un pranzo all’ultimo momento soddisfando tutti i palati e questo pesto particolare, ricco di sapore e proprietà salutari date dalle mandorle e dal finocchietto, renderanno il nostro primo piatto una portata da re.

Stampa ricetta
Pasta con il pesto di capperi
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
Istruzioni
  1. Dissalare i capperi come spiegato nelle note in fondo alla ricetta. Ammollare l'uvetta in acqua. Frullare i capperi con le mandorle, poi aggiungere l'uvetta strizzata, i semi di finocchio ed il pecorino. Emulsionare con l'olio extravergine d'oliva .
    Dissalare i capperi come spiegato nelle note in fondo alla ricetta.  Ammollare l'uvetta in acqua. Frullare i capperi con le mandorle, poi aggiungere l'uvetta strizzata, i semi di finocchio ed il pecorino. Emulsionare con l'olio extravergine d'oliva .
  2. Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata. Prelevare qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta per la mantecatura. Una volta cotta la pasta, scolarla e trasferirla in una boule. Condirla con il pesto, un pò di acqua di cottura mescolando fino ad ottenere una consistenza cremosa.
    Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata. Prelevare qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta per la mantecatura.  Una volta cotta la pasta, scolarla e trasferirla in una boule. Condirla con il pesto, un pò di acqua di cottura mescolando fino ad ottenere una consistenza cremosa.
  3. Servire con una manciata di mandorle a scaglie, qualche uvetta e qualche foglia di finocchietto selvatico.
Recipe Notes

Conoscete il trucco per dissalare i capperi istantaneamente?

Semplice: è sufficiente immergerli in una tazzina in cui sarà stato versato del vino bianco e, magicamente, il sale si separerà dai preziosi e profumatissimi frutti di cappero.

Seguitemi sui miei canali social, mi trovate qui:
Facebook
Instagram
Twitter 

Alla prossima ricetta 🙂

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *