Mela cotta in lavastoviglie

mela cotta in lavastoviglie

Oggi voglio farvi vedere una ricetta un po’.. strana: la mela cotta in lavastoviglie!

Un metodo molto particolare per sfruttare uno strumento da cucina che, in genere, fa tutt’altro.

Questa mattina ho visto delle splendide mele e ho quindi pensato di cucinarle nella lavastoviglie.

No, non sono impazzita: sfruttando il lavaggio breve ho inserito le mele nei vasetti a chiusura ermetica posizionandoli nel cestello superiore della lavastoviglie, ho avviato il programma e poi… ho fatto merenda!

Con il lavaggio breve le mele risultano ancora perfettamente croccanti e gustosissime.

La cottura in lavastoviglie è una cottura a bassa temperatura, pratica ed economica.

Inoltre è perfetta se si vuole dare una mano anche all’ambiente: la lavastoviglie, se utilizzata a pieno carico, consente di risparmiare energia e acqua rispetto al classico lavaggio a mano. Se nel frattempo la sfruttiamo anche per cucinare, avremo fatto bingo!

Potete utilizzare la cottura in lavastoviglie anche per cuocere uova, carni, crostacei e tutto ciò che provereste con una normale cottura a bassa temperatura, basta sperimentare un po’ e ricordarsi di mettere gli alimenti in contenitori ermetici.

Ora vi mostro come ho preparato la mia mela cotta in lavastoviglie, qui di seguito il video:


Qui sotto, invece, ecco i passaggi scritti.

Stampa ricetta
Mela cotta in lavastoviglie
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Lavare accuratamente le mele, le mie erano al 100% biologiche per cui ho mantenuto la buccia, diversamente andranno sbucciate.
  2. Tagliarle a tocchetti, dolcificare con pochissimo fruttosio ed irrorare con il succo di limone.
  3. Riempire due vasetti con le mele così aromatizzate.
    Riempire due vasetti con le mele così aromatizzate.
  4. Sigillare i vasetti.
  5. Inserirli nel cestello superiore della lavastoviglie ed avviare il ciclo di lavaggio breve.
    Inserirli nel cestello superiore della lavastoviglie ed avviare il ciclo di lavaggio breve.
  6. Una volta terminato il lavaggio, estrarre i vasetti, aprirli e servire con una pallina di gelato alla vaniglia.
    Una volta terminato il lavaggio, estrarre i vasetti, aprirli e servire con una pallina di gelato alla vaniglia.
  7. Le mie mele erano piuttosto piccole, se avessi utilizzato una mela standard ne sarebbe bastata una sola per entrambi i vasetti.
Recipe Notes

Come dicevo sopra, cuocendo in lavastoviglie, viene applicato il metodo della cottura a bassa temperatura dove gli alimenti mantengono inalterate le loro proprietà organolettiche ed il sapore viene sublimato.

Infatti, io ho aggiunto un pizzico di fruttosio ma, in realtà, se ne può fare tranquillamente a meno, proprio perchè il sapore delle mele viene esaltato al massimo con la cottura a vapore.

Se poi gradite delle mele un po' meno croccanti (a mia mamma piacciono morbidissime), sarà sufficiente utilizzare un programma più lungo.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook.
Basta cliccare “mi piace” e potrai commentare, restare aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e chiedermi qualunque chiarimento!

Ti aspetto! Conosci già i miei account Youtube, Instagram e TwitterUn modo semplice per tenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette.

Alla prossima ricetta!

Altro da Luciana In Cucina



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.