Ravioli di ortica

ravioli di ortica

Quest’anno il mio orticello mi ha regalato tante buone erbe, tra le quali la mia amatissima ortica, ricca di ferro e acido folico, utilissimo soprattutto a noi femminucce, particolarmente in alcuni periodi della nostra vita, per questo oggi vi mostro dei particolarissimi ravioli di ortica.

Con l’ortica ho preparato diversi piatti ma, con l’ultimo raccolto della stagione, ho deciso di sperimentare una novità: la mousse di formaggio spalmabile al salmone, che ho “nascosto” in uno scrigno di pasta dal colore in contrasto.

E’ stato divertente preparare questi ravioli fatti in casa “al volo”: una volta fatto l’impasto con il mixer, ho steso la sfoglia e farcito i ravioli con la saporitissima mousse.

Et voilà, un piatto elegante e squisito che contiene tutte le proprietà benefiche dell’ortica.

Ma quali sono queste proprietà?

Innanzitutto l’ortica è ricca di vitamine e minerali. Migliora la digestione, depura l’organismo ed è consigliata per contrastare l’anemia.
Inoltre ha proprietà antinfiammatorie ed è indicata soprattutto per le infiammazioni alle vie urinarie.

L’ortica è anche utilizzata per mantenere una buona salute di capelli e della pelle.

Allora non ci resta che preparare questi ravioli all’ortica ripieni e gustarceli fino all’ultimo boccone!

Stampa ricetta
Ravioli di ortica
Vi ricordo che è possibile modificare in automatico le quantità degli ingredienti della ricetta semplicemente variando il numero di porzioni utilizzando le freccette accanto al numero.
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 2 ore
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la pasta
per il ripieno
per il sugo
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 2 ore
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
per la pasta
per il ripieno
per il sugo
Istruzioni
  1. In un mixer impastare le ortiche con la farina, il sale e l'uovo.
  2. Formare una palla, avvolgerla in pellicola e lasciarla riposare almeno per una mezz'ora.
    Formare una palla, avvolgerla in pellicola e lasciarla riposare almeno per una mezz'ora.
  3. Sbucciare le patate, tagliarle a dadini ed inserirle in una casseruola insieme ad un paio di rametti di erba cipollina tritati.
  4. Versare il latte e coprire con il brodo vegetale.
    Versare il latte e coprire con il brodo vegetale.
  5. Portare a cottura le patate (ci vorranno circa 20 minuti).
  6. Una volta cotte, mantecare con il burro e frullarle con il mixer ad immersione ottenendo una crema fluida.
  7. Lavorare in una tazza la mousse di formaggio al salmone unendo il salmone affumicato tagliato in piccole strisce, aggiungere l'aneto e raccogliere il tutto in un sac a poche.
  8. Ottenere una sfoglia dalla pasta, dividere in tanti quadrati di circa 5 x 5 cm.
  9. Distribuire il ripieno al centro di ogni quadrato di pasta.
    Distribuire il ripieno al centro di ogni quadrato di pasta.
  10. Richiuderlo a fazzoletto bagnando i lati ed unendoli al centro sigillando bene i bordi.
    Richiuderlo a fazzoletto bagnando i lati ed unendoli al centro sigillando bene i bordi.
  11. Lessare i ravioli in acqua bollente salata per 1-2 minuti (appena vengono a galla saranno pronti) e condirli brevemente con fiocchi di burro,
  12. Disporre la salsa di patate sul fondo del piatto di servizio, adagiarvi i ravioli e servire con un ciuffo di erba cipollina e qualche fiore di maggiorana.
  13. Per finire, una spolverata di pepe.
    Per finire, una spolverata di pepe.
Recipe Notes

Questi ravioli possono essere semplicemente conditi con burro versato: vi piaceranno sicuramente!

Se vi piacciono le mie ricette e volete seguire il mio blog venite a trovarmi sulla mia fan page di Facebook.

Vi aspetto!

Qui invece potete trovare i miei canali YoutubeInstagramPinterest e Twitter.
Un modo semplice per tenervi sempre aggiornati  sulle nuove ricette.

Alla prossima ricetta!

Lo sapevate?

I miei libri "Le mie ricette di primavera" e "Le mie ricette d'estate" sono ora disponibili sia in versione cartacea che ebook su Amazon!

Altro da Luciana In Cucina



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.