Ventaglio di scampi con zucchine

Ecco una ricetta semplicissima da realizzare ma di grande effetto, l’unico handicap è il costo della materia prima poichè è importante che gli scampi siano davvero freschissimi.

Se provate anche voi questo antipasto di pesce, fatemi sapere se vi è piaciuto, lasciando un commento in fondo a questa pagina.  Grazie.

 

Stampa ricetta
Ventaglio di scampi con zucchine
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 55 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
persona
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 55 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
persona
Ingredienti
Istruzioni
  1. Staccate le teste degli scampi e tenete da parte le 2 più belle e intatte. Lavatele e lessatele in acqua bollente salata per qualche minuto.
  2. Sgusciate le code, lasciando attaccata solo la parte finale. Eliminate i filetti neri intestinali.
    Sgusciate le code, lasciando attaccata solo la parte finale.  Eliminate i filetti neri intestinali.
  3. Spuntate le lavate le zucchine. Con la mandolina oppure con un pelapatate tagliatele a fette per il lungo. Scottatele per un minuto in acqua bollente salata, scolatele, asciugatele e con esse avvolgete le code di scampo.
    Spuntate le lavate le zucchine.  Con la mandolina oppure con un pelapatate tagliatele a fette per il lungo.  Scottatele per un minuto in acqua bollente salata, scolatele, asciugatele e con esse avvolgete le code di scampo.
  4. Foderate una teglia con carta da forno e disponetevi gli involtini di scampo. Infornateli a 180°c per 5 minuti.
  5. Mescolate la senape con l'olio extravergine d'oliva.
    Mescolate la senape con l'olio extravergine d'oliva.
  6. Disponete sul piatto da portata una testa di scampo bollita e poi, a ventaglio, 3 involtini. Irrorateli con la salsina di senape. Spolverizzateli con prezzemolo ed erba cipollina tritati e servite.
    Disponete sul piatto da portata una testa di scampo bollita e poi, a ventaglio, 3 involtini.  Irrorateli con la salsina di senape.  Spolverizzateli con prezzemolo ed erba cipollina tritati e servite.
  7. Buon antipasto!
    Buon antipasto!
Recipe Notes

Se volete abbinare questo piatto ad un secondo spettacolare seppur molto semplice da realizzare, vi consiglio di cliccare qui!

Altro da Luciana In Cucina

  • 21
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *