Torta salata ai porri

torta salata ai porri stuffer

Questa torta salata è davvero interessante: un ripieno di verdure saporite abbinato ad un formaggio spalmabile davvero eccezionale.

Infatti, l’abbinamento è davvero azzeccato: una parte esterna croccante e rustica che raccoglie l’aroma dei porri ingentilito dalla crema spalmabile Stuffer.

Una torta rustica squisita!

Se i porri risultano troppo importanti come ingrediente, è possibile sostituirli con altre verdure, come ad esempio il radicchio, la zucca, ecc…, il risultato sarà comunque delizioso.

Per questa torta salata ai porri ho preparato la pasta brisée in casa, ancora più buona!

Vediamo subito come fare…

Stampa ricetta
Torta salata ai porri
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
per la pasta brisée
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
per la pasta brisée
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparare la pasta brisée lavorando tutti gli ingredienti fino ad ottenere una palla da avvolgere in pellicola per alimenti e poi lasciare in frigorifero per circa un'ora.
    Per prima cosa preparare la pasta brisée lavorando tutti gli ingredienti fino ad ottenere una palla da avvolgere in pellicola per alimenti e poi lasciare in frigorifero per circa un'ora.
  2. Nel frattempo preparare la farcia stufando in qualche cucchiaio d'olio i porri affettati sottilmente.
  3. A metà cottura, salare e pepare e lasciarli ammorbidire a fuoco basso.
  4. Spegnere il fuoco, lasciar intiepidire e poi aggiungere il formaggio spalmabile amalgamando bene il tutto.
    Spegnere il fuoco, lasciar intiepidire e poi aggiungere il formaggio spalmabile amalgamando bene il tutto.
  5. Stendere la pasta brisée con un matterello.
  6. Foderare una tortiera con carta forno e adagiarvi la pasta brisée.
  7. Farcirla con il ripieno e decorare con i ritagli di pasta avanzati, poi cuocere a 180°C per i primi 30 minuti, abbassando il calore a 170°C per gli ultimi dieci minuti.
    Farcirla con il ripieno e decorare con i ritagli di pasta avanzati, poi cuocere a 180°C per i primi 30 minuti, abbassando il calore a 170°C per gli ultimi dieci minuti.
  8. Lasciar intiepidire e servire.
    Lasciar intiepidire e servire.
Recipe Notes

Ecco pronta la nostra torta salata ai porri!

Piccolo spoiler: il giorno dopo è ancora più buona 🙂

Se siete appassionati di torte salate, ecco altre 3 idee:

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook.
Basta cliccare “mi piace” e potrai commentare e condividere i tuoi piatti e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e chiedermi qualunque chiarimento!

Ti aspetto! Conosci già i miei account Youtube, Instagram e TwitterUn modo semplice per tenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette.

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *