Ragù di cotechino

Pasta con ragù di cotechino

Con il cotechino si possono preparare moltissime ricette, tra cui anche un ottimo primo piatto come questo: il risultato sarà un’ottima pasta al ragù di cotechino, davvero saporita e gustosa.

Vi suggerisco assolutamente di provarla perché, oltre ad essere una buona idea per riciclare il cotechino avanzato dal periodo delle feste natalizie, è un piatto che sono certa conquisterà il palato di molti di voi e potrete anche presentarlo durante la cena dell’ultimo dell’anno o il pranzo di capodanno prima di portare in tavola il classico piatto di cotechino con le lenticchie, simbolo di buon auspicio.

Essendo il cotechino già saporito di suo, la cottura non richiede alcun tipo di condimento, si tratta solo di renderlo croccante ed asciugarlo con un calore deciso, per dargli la consistenza giusta per realizzare il ragù.

Solo prima dell’assaggio io aggiungo un cucchiaino di olio al peperoncino, ma è facoltativo.

Siete pronti a scoprire la ricetta e preparare questa golosa pasta con sugo di cotechino?

Allora seguitemi!

Stampa ricetta
Ragù di cotechino
Vi ricordo che è possibile modificare in automatico le quantità degli ingredienti della ricetta semplicemente variando il numero di porzioni utilizzando le freccette accanto al numero.
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30-35 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30-35 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Lessare il cotechino seguendo le istruzioni della confezione, generalmente 20 minuti dal momento del bollore.
  2. Eliminare la pelle e tritarlo.
  3. Scaldare una padella antiaderente e farvi saltare il cotechino tritato fino a renderlo croccante.
    Scaldare una padella antiaderente e farvi saltare il cotechino tritato fino a renderlo croccante.
  4. Quindi aggiungere la passata di pomodoro mescolando.
    Quindi aggiungere la passata di pomodoro mescolando.
  5. Cuocere per 10-15 minuti insaporendo con due foglie di alloro ed un rametto di rosmarino.
    Cuocere per 10-15 minuti insaporendo con due foglie di alloro ed un rametto di rosmarino.
  6. Condire la pasta, possibilmente corta, aggiungendo un po' di olio al peperoncino, se gradito.
    Condire la pasta, possibilmente corta, aggiungendo un po' di olio al peperoncino, se gradito.
Recipe Notes

Se anche a voi piace insaporire con il peperoncino questa è la ricetta che fa per voi 🙂

Grazie per essere arrivati fin qui.

Se vi piacciono le mie ricette e volete seguire il mio blog, venite a trovarmi sulla mia fan page di Facebook.
Basta cliccare “mi piace” e potrete commentare, rimanere aggiornati sulle ultime ricette pubblicate e chiedermi qualunque chiarimento!

Vi aspetto!

Conoscete già i miei account Youtube, Instagram e TwitterUn modo semplice per tenervi sempre aggiornati sulle nuove ricette.

Come sempre, alla prossima ricetta!

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *