Polpette di cavolfiore

Polpette di cavolfiore

Per la mia cena vegetariana ho pensato di preparare queste polpette di cavolfiore in due versioni: fritte e al forno.

Naturalmente mi sono avvalsa dei miei strumenti preferiti: il sacco cuoci patate per lessare in un lampo, il microonde, anche per cuocere a vapore ed il robot da cucina, per velocizzare i passaggi più importanti.

In questo modo in meno di un’ora ho accontentato tutti:

  • le polpette di cavolfiore fritte in abbinamento agli spinaci che, cotti nel modo che vedrete sotto, hanno conservato tutte le vitamine ed i sali minerali, conditi solo con un filo d’olio extravergine d’oliva ed un po’ di sale.
  • le polpettine di cavolfiore cotte al forno invece le ho abbinate alla mia salsina piccante sempre pronta per esaltare tante preparazioni.

Il cavolfiore è una verdura che appartiene alla famiglia delle crucifere.
È ricco di proprietà antiossidanti, di vitamine (specialmente vitamina C) e minerali. Inoltre ha proprietà antinfiammatorie ed è indicato per le persone affette da diabete perché aiuta a tenere sotto controllo la glicemia.

Specialmente per l’odore che emanano, non sono una verdura a cui tutti si avvicinano volentieri, ma sotto forma di polpette vegetariane sapranno conquistare anche i più diffidenti che finalmente potranno godere dei benefici del cavolfiore ed essere soddisfatti anche del gusto!

Stampa ricetta
Polpette di cavolfiore
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
persone
Istruzioni
  1. Lessare la patata (solo 4 minuti se anche voi avete il sacchetto magico per microonde di cui vi parlo spesso)
  2. Lavare gli spinaci, inserirli un un recipiente adatto al microonde, coprire con pellicola e cuocere a 350watt per 4 minuti, poi tenere da parte come contorno.
  3. Cuocere a vapore il cavolfiore pulito e diviso in cimette (oppure in acqua bollente per 15-20 minuti).
  4. Inserire nel robot da cucina sia la patata che il cavolfiore e frullare.
    Inserire nel robot da cucina sia la patata che il cavolfiore e frullare.
  5. Aggiungere il formaggio grattugiato, la Feta e l'uovo insieme al sale e al pepe e frullare nuovamente.
  6. Inserire le foglioline di timo.
  7. Quindi terminare con paprika, curcuma e con il pangrattato aggiunto a cucchiaiate fino a raggiungere una consistenza lavorabile con le mani.
    Quindi terminare con paprika, curcuma e con il pangrattato aggiunto a cucchiaiate fino a raggiungere una consistenza lavorabile con le mani.
  8. Prelevare il composto a cucchiaiate e formare delle polpette allungate, poi passarle nel pangrattato.
  9. Friggerne una parte in olio di semi di arachide.
    Friggerne una parte in olio di semi di arachide.
  10. Il resto trasferirlo in una teglia con carta forno, spruzzare con olio extravergine d'oliva e cuocere a 175°C per circa 15 minuti.
    Il resto trasferirlo in una teglia con carta forno, spruzzare con olio extravergine d'oliva e cuocere a 175°C per circa 15 minuti.
  11. Condire gli spinaci intiepiditi con olio e sale e servire in accompagnamento alle polpette di cavolfiore.
    Condire gli spinaci intiepiditi con olio e sale e servire in accompagnamento alle polpette di cavolfiore.
Recipe Notes

Le polpettine con il cavolfiore sono pronte!
Preferite la versione fritta o al forno?

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook.
Basta cliccare “mi piace” e seguire la pagina e potrai commentare, restare aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e chiedermi qualunque chiarimento!

Ti aspetto!
Conosci già i miei account YoutubeInstagram, Pinterest e Twitter?
Un modo semplice per tenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette.

Grazie e alla prossima ricetta!

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *