Pesto di ortica

pesto di ortica

Avete mai provato il pesto di ortica?

Tempo fa ho raccolto qualche ortica selvatica per piantarle in un vaso.
Ora le mie ortiche crescono molto in fretta, così stavolta ho pensato di preparare un bel pesto salutare.

Molto simile a quello tradizionale ma dal gusto completamente singolare: ho aggiunto noci, pinoli e mandorle ed anche un bel peperoncino appena raccolto dalla pianta che stava accanto alle ortiche.

Per renderlo cremoso ho utilizzato il liquido di cottura delle ortiche, in questo modo mi è servito meno olio ed il pesto è risultato leggerissimo.

Le ortiche contengono molto ferro, sali minerali, vitamine A, C e K, sono diuretiche e sono uno stimolante per la crescita dei capelli.

E adesso ce la facciamo una bella pasta con il pesto di ortica?

Vediamo subito come fare!

Stampa ricetta
Pesto di ortica
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 3-4 minuti
Tempo Passivo 20 minuti
Porzioni
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 3-4 minuti
Tempo Passivo 20 minuti
Porzioni
Istruzioni
  1. Raccogliere le ortiche con i guanti, sfogliarle e pulirle.
  2. Scaldare in una pentola 100 ml. di acqua leggermente salata e, una volta calda, tuffarvi le foglie di ortica.
  3. Scottarle per circa 30 secondi poi scolarle conservando il liquido di cottura.
  4. Raffreddare in abbattitore oppure adagiare la ciotola nel ghiaccio.
  5. Una volta raffreddate le ortiche prelevarle e strizzarle.
  6. In un mixer inserire le noci, i pinoli, le mandorle, il sale, il peperoncino e le ortiche strizzate e cominciare a frullare.
    In un mixer inserire le noci, i pinoli, le mandorle, il sale, il peperoncino e le ortiche strizzate  e cominciare a frullare.
  7. A questo punto unire il formaggio grattugiato e l'olio amalgamandoli al composto.
  8. Infine versare a piccole dosi l'acqua di cottura delle ortiche (regolatevi con la quantità: si dovrà ottenere un composto cremoso).
    Infine versare a piccole dosi l'acqua di cottura delle ortiche (regolatevi con la quantità: si dovrà ottenere un composto cremoso).
  9. Cuocere la pasta al dente e condirla con il pesto di ortiche, una spolverata di formaggio, un filo d'olio extravergine d'oliva e gustare.
    Cuocere la pasta al dente e condirla con il pesto di ortiche, una spolverata di formaggio, un filo d'olio extravergine d'oliva e gustare.
Recipe Notes

Ecco qui un buon piatto salutare, pronto da gustare!

Se siete amanti di "pesto", vi lascio qualche altro spunto qui sotto:

  1. Pesto senza aglio con taleggio
  2. Pesto espresso, il classico pesto di basilico, ma in versione rapida
  3. Pesto di capperi
  4. Pesto di peperoni

Se vi piacciono le mie ricette e volete seguire il mio blog venite a trovarmi sulla mia fan page di Facebook.

Vi aspetto!

Qui invece potete trovare i miei canali YoutubeInstagram e Twitter.
Un modo semplice per tenervi sempre aggiornati  sulle nuove ricette.

Alla prossima ricetta 🙂

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *