Pastasciutta alle zucchine gustosissime

Questa ricetta me la sono inventata qualche anno fa per diversificare l’utilizzo delle zucchine che d’estate abbondano nel nostro orticello.

Sembra che sia piaciuta davvero tanto visto che in casa è molto richiesta.   Naturalmente non va preparata troppo spesso dato che le zucchine sono fritte ma, ogni tanto, uno strappo alla regola è concesso.

Stampa ricetta
Pastasciutta alle zucchine gustosissime
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Lavare e tagliare a rondelle le zucchine, dopodichè friggerle in abbondante olio bollente.
    Lavare e tagliare a rondelle le zucchine, dopodichè friggerle in abbondante olio bollente.
  2. Una volta cotte asciugarle su carta assorbente e tenerle da parte.
    Una volta cotte asciugarle su carta assorbente e tenerle da parte.
  3. In una casseruola scaldare in 2 cucchiai d'olio uno spicchio d'aglio e, dopo qualche minuto, togliere l'aglio ed aggiungere la passata di pomodoro.
    In una casseruola scaldare in 2 cucchiai d'olio uno spicchio d'aglio e, dopo qualche minuto, togliere l'aglio ed aggiungere la passata di pomodoro.
  4. Aggiungere un cucchiaino di dado e cuocere per cinque minuti.
    Aggiungere un cucchiaino di dado e cuocere per cinque minuti.
  5. Al termine inserire le zucchine fritte nel sughetto. Nel frattempo cuocere la pasta e condirla.
    Al termine inserire le zucchine fritte nel sughetto.  Nel frattempo cuocere la pasta e condirla.
  6. Aggiungere qualche foglia di basilico spezzettato.
    Aggiungere qualche foglia di basilico spezzettato.
  7. Servire con una grattugiata di Parmigiano ed un filo d'olio.
    Servire con una grattugiata di Parmigiano ed un filo d'olio.
  8. Buon appetito!
    Buon appetito!
Recipe Notes

Se siete interessati a conoscere la ricetta del dado di carne fatto in casa, cliccate qui.

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *