Pane afrodisiaco

Pane afrodisiaco

Pane afrodisiaco? Perché l’ho chiamato così?

Perché uno degli ingredienti che compongono questi deliziosi panini è la “maca” (Lepidium meyenii), una pianta originaria delle Ande che assomiglia molto alla rapa da cui si estrae la radice, ricca di proprietà per il nostro benessere: aiuta a contrastare lo stress aumentando la capacità dell’organismo di adattarsi ai fattori ambientali ed è un tonico in grado di agire contro la stanchezza fisica e mentale.

La maca è fonte di calcio, utilissima per le nostre ossa; contiene ferro, un minerale che contribuisce alla normale funzione cognitiva e al trasporto di ossigeno nell’organismo, oltre alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento e alla normale funzione del sistema immunitario.

E poi è anche un potente afrodisiaco: infatti, sin dall’antichità, è utilizzato come un vero e proprio complemento naturale per i problemi di fertilità, sia negli uomini che nelle donne, proprio grazie ai suoi principali amminoacidi: arginina, che aumenta la libido e lisina, che aumenta la fertilità.

Le polvere di maca può essere assunta in diversi modi:

  • sciolta nello yogurt o nel latte
  • come ingrediente di dolci fatti in casa (torte, biscotti)
  • aggiunta a tisane e tè
  • mescolata a frullati o estratti di frutta/verdura
  • nelle insalate insieme al condimento
  • in aggiunta a brodi o minestre

Al di là della leggenda, questo ingrediente è davvero gradevole al palato, ha un sottile retrogusto dolce che non disturba affatto; ho voluto provarlo in versione salata realizzando questi panini afrodisiaci, ma anche con i biscotti è stato un successo!

Qui di seguito vediamo tuti i passaggi della ricetta del pane alla maca.

Stampa ricetta
Pane afrodisiaco
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 10-15 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 90 minuti
Porzioni
Panini
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 10-15 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 90 minuti
Porzioni
Panini
Istruzioni
  1. Mescolare in un mixer lievito, farina e zucchero con la polvere di maca, poi iniziare a lavorare aggiungendo poco alla volta l'acqua.
  2. Dopo un paio di minuti unire il burro ed il sale amalgamando tutti gli ingredienti.
  3. Formare una palla con l'impasto ottenuto e trasferirlo in un recipiente coperto da pellicola. Lasciar lievitare per una mezz'ora.
    Formare una palla con l'impasto ottenuto e trasferirlo in un recipiente coperto da pellicola. Lasciar lievitare per una mezz'ora.
  4. Trascorso il tempo di riposo prelevare l'impasto, dividerlo in palline di circa 30 grammi ciascuna che andranno posizionate in una teglia rivestita di carta forno.
  5. Procedere con la seconda lievitazione che durerà un'ora.
  6. Dopo la seconda lievitazione pennellare le palline con un po' di latte.
    Dopo la seconda lievitazione pennellare le palline con un po' di latte.
  7. Praticare un'incisione con una lametta e spolverizzare con un po' di farina.
  8. Cuocere in forno ventilato a 180°C per circa 15 minuti.
    Cuocere in forno ventilato a 180°C per circa 15 minuti.
  9. Gustare a piacere 🙂
    Gustare a piacere :)
Recipe Notes

Il pane afrodisiaco lo potete farcire, come ho fatto io, oppure utilizzarlo per fare la scarpetta o accompagnare il vostro piatto principale.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook.
Basta cliccare “mi piace” e potrai commentare, restare aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e chiedermi qualunque chiarimento!

Ti aspetto! Conosci già i miei account Youtube,  Instagram e TwitterUn modo semplice per tenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette.

Grazie e alla prossima ricetta!

Altro da Luciana In Cucina

2 pensieri su “Pane afrodisiaco

    1. Sì, guarda.. un sapore davvero particolare e molto gradevole, che si sposa sia con il dolce delle colazioni che con il salato delle scarpette per il sugo di pomodoro.
      Poi è morbidissimo 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *