Lenticchie come cucinarle

lenticchie come cucinarle

Lenticchie come cucinarle? Le lenticchie sono uno degli ingredienti che non possono mancare all’inizio del nuovo anno!

Ma come possiamo cucinarle?

Oggi vorrei mostrarvi una ricetta di famiglia alla quale sono molto legata.

Sin da quando ero piccola, infatti, le lenticchie a casa erano cucinate con questa ricetta… e guai a cambiarla!

Mia mamma le cucinava rigorosamente a fine anno sia per tradizione, sia perché hanno la fama di “porta soldi” (qui scopri perché mangiare le lenticchie fa fare soldi).

Spesso la abbinava al cotechino o allo zampone con il purè.

Ma c’è anche un altro motivo per cui è buona abitudine consumarle.

Le lenticchie fanno benissimo e dovremmo gustarle tutto l’anno: sono ricche di fibre, ferro, potassio e magnesio.

Le loro proteine, per essere assimilate appieno, andrebbero abbinate ai carboidrati.

Io, durante l’anno, nelle fredde giornate di autunno e inverno spesso preparo questa gustosa zuppa di lenticchie.

Ma adesso è arrivato il momento di vedere la ricetta di famiglia e scoprire come cucinare le lenticchie.

Stampa ricetta
Lenticchie come cucinarle
Una ricetta che renderà le vostre lenticchie davvero appetitose!
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
Per le lenticchie
Per l'abbinamento
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
Per le lenticchie
Per l'abbinamento
Istruzioni
  1. Affettare finemente la cipolla.
  2. Soffriggerla in olio d'oliva per qualche minuto.
  3. Aggiungere le lenticchie scolate dalla loro acqua (tenere da parte l'acqua delle lenticchie).
    Aggiungere le lenticchie scolate dalla loro acqua (tenere da parte l'acqua delle lenticchie).
  4. Dopo 5 minuti aggiungere il concentrato di pomodoro, il dado e le foglie di salvia.
  5. Continuare la cottura per un'oretta circa, fino ad esaurimento dell'acqua delle lenticchie.
  6. Intanto bollire il cotechino precotto come indicato nella confezione.
  7. E cuocere la polenta portando ad ebollizione l'acqua con il sale e versando poi a pioggia la polenta mescolando con un cucchiaio di legno per circa 45 minuti, fino a cottura ultimata (oppure il purè).
  8. Ecco pronti tutti gli ingredienti per la degustazione.
    Ecco pronti tutti gli ingredienti per la degustazione.
  9. Le nostre lenticchie serviranno a "sgrassare" il sapore predominante del cotechino e a rendere questo abbinamento insostituibile.
Recipe Notes

Lucianaincucina.it

Questa è la ricetta originale di mamma Ida.

Anche se non si dovrebbe usare l'acqua dei legumi in scatola perchè ricca di sale, in questo caso va fatta un'eccezione, poichè, senza questo particolare, il sapore finale cambierebbe drasticamente e vi garantisco che sarebbe un vero peccato.

Nota: Se si usano le lenticchie secche, ricordiamoci di lasciarle a bagno per 12 ore prima di cuocerle (magari con un cucchiaino di bicarbonato).

Grazie per essere arrrivati fin qui e... alla prossima ricetta!

Seguitemi sui miei canali social, mi trovate qui:
Facebook
Instagram
Twitter 

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *