Gamberi in sfoglia

Come spesso accade, quando si vuol preparare un piatto “al volo” torna sempre utile avere in frigorifero una confezione di pasta sfoglia. Questa volta mi è servita per preparare un antipasto veloce: dei gamberi in sfoglia.

La dolcezza del gambero unita al gusto della pancetta, hanno fatto da tesoro ad un friabile guscio.

Un finger food veloce e in grado di soddisfare sia la vista che il palato.

Non smetterò mai di benedire chi ha inventato la pasta sfoglia!
E’ così versatile che si presta a moltissime preparazioni: si può utilizzare intera per preparare un dolce come ad esempio uno strudel, oppure sagomarla a piacere come in questo caso in cui il mio taglia pizza mi ha aiutata egregiamente per dividerla alla perfezione ricavando delle strisce uniformi e perfette dove nascondere una gustosa sorpresa.

Così, in poco più di trenta minuti, i gamberi in sfoglia erano pronti per essere serviti stappando una bottiglia di Prosecco, altro must da avere in casa!

Stampa ricetta
Gamberi in sfoglia
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 25-30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 25-30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Pulire i gamberi togliendo la testa e l'intestino, lasciando intatta soltanto la coda.
  2. Svolgere il rotolo di pasta sfoglia sul piano di lavoro.
  3. Con una rotella taglia pizza ricavare dieci strisce di egual misura.
    Con una rotella taglia pizza ricavare dieci strisce di egual misura.
  4. Avvolgere le code dei gamberi nelle fette di pancetta lasciando libera la parte finale del codino.
    Avvolgere le code dei gamberi nelle fette di pancetta lasciando libera la parte finale del codino.
  5. Quindi ricoprire ogni gambero con le strisce di pasta sfoglia e adagiarli in una teglia ricoperta di carta forno.
  6. Pennellarli con il tuorlo dell'uovo poi cospargerli con i semi di sesamo nero.
    Pennellarli con il tuorlo dell'uovo poi cospargerli con i semi di sesamo nero.
  7. Cuocere in forno ventilato a 200°C per circa 25-30 minuti.
  8. Servire accompagnando con un bel flùte di bollicine.
    Servire accompagnando con un bel flùte di bollicine.
Recipe Notes

Il nostro antipasto veloce è pronto!

Voi avete qualche ingrediente al quale ricorrete sempre quando avete bisogno di preparare qualcosa di veloce?
Fatemelo sapere nei commenti.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook.
Basta cliccare “mi piace” e potrai commentare, restare aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e chiedermi qualunque chiarimento!

Ti aspetto! Conosci già i miei account Youtube,  Instagram e TwitterUn modo semplice per tenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette.

Grazie per essere arrivati fin qui.
Ci leggiamo alla prossima ricetta!

Altro da Luciana In Cucina

ACCEDI AI CONTENUTI RISERVATI AGLI ISCRITTI E RICEVI OGNI SETTIMANA VIA EMAIL I MIGLIORI SEGRETI PER MIGLIORARE LA TUA CUCINA E TUTTE LE INFORMAZIONI DI CUI HAI BISOGNO PER VIVERE BENE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *