Finto pesce ricetta

Finto pesce ricetta libro

Dopo la lettura di questo libro per la redazione di Inkbooks, mi sono sentita in dovere di preparare un antipasto vegano: un bel pesce finto a base di ceci. Ora, mentre aspetto gli ospiti di oggi, vi spiego il perché…

La narrazione ha inizio a Parigi, dove Béa – vegana convinta – ed il compagno Erwan – vegetariano poco convinto – convivono da qualche tempo. In seguito, il romanzo ci porterà in Bretagna, dove vive la famiglia di lui. In occasione del primo Natale post-pandemia, infatti, la coppia si recherà a Lorient dove Béa conoscerà i genitori del convivente – Régine e Patrik – e suo fratello Yann.

La parte culinaria del racconto ruota intorno a un astice di nome Albert, uno splendido esemplare di astice blu di notevoli dimensioni. L’astice blu è considerato il più pregiato, soprattutto perchè è più difficile da pescare essendo molto radicato nel suo habitat e perché raramente esce dalla sua tana; proprio per questo può essere pescato quasi esclusivamente con delle apposite trappole. Scopriremo presto che il nostro Albert non è altro che il regalo di Natale di Patrik per Régine.

Tra un susseguirsi davvero esilarante di equivoci, fraintendimenti, segreti e bugie, il nostro astice/protagonista verrà sottratto e nascosto, poi ritrovato e di nuovo messo al sicuro (si fa per dire)… a seguito di una notte della Vigilia molto movimentata e, tra una peripezia e l’altra, scopriremo quale destino ha in serbo per Albert il Natale appena giunto…

Sostanzialmente ho trovato questo libro divertente ma anche istruttivo poiché, tra un episodio e l’altro, si affrontano i temi delle differenze di pensiero tra vegani/vegetariani e onnivori, si strizza l’occhio al mondo LGBT, soffermandosi anche sull’importanza della salvaguardia dell’ambiente – il tutto con un incrocio di vicende suggestivo ed appassionante.

Titolo: Non succederà mai più

Sottotitolo: L’amore è una cosa semplice finché non entrano in gioco le famiglie

Autore: Lise Syven
Casa editrice: Newton Compton Editori

Pagine: 288
Prezzo: 9,90€

Ora che vi ho svelato l’arcano, vediamo come preparare questo pesce vegano accompagnato con della maionese vegana.

Stampa ricetta
Finto pesce ricetta
Vi ricordo che è possibile modificare in automatico le quantità degli ingredienti della ricetta semplicemente variando il numero di porzioni utilizzando le freccette accanto al numero.
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparare la maionese veg frullando tutti gli ingredienti.
    Per prima cosa preparare la maionese veg frullando tutti gli ingredienti.
  2. Rosolare per cinque minuti i ceci sgocciolati e sciacquati in due cucchiai d'olio insieme allo spicchio d'aglio (che poi andrà tolto).
  3. Lessare la patata nel sacco magico (ved. note) poi lasciarla intiepidire, sbucciarla ed introdurla nel mixer insieme ai ceci, ai capperi ed alla salvia.
    Lessare la patata nel sacco magico (ved. note) poi lasciarla intiepidire, sbucciarla ed introdurla nel mixer insieme ai ceci, ai capperi ed alla salvia.
  4. Frullare e poi unire anche la maionese veg e proseguire fino ad ottenere un composto omogeneo.
    Frullare e poi unire anche la maionese veg e proseguire fino ad ottenere un composto omogeneo.
  5. Foderare lo stampo del pesce finto (ved. note) con pellicola per alimenti e riempirlo con la crema di ceci e patate.
  6. Coprire con altra pellicola.
    Coprire con altra pellicola.
  7. Trasferire in abbattitore oppure in frigorifero fino al momento di servire.
  8. Togliere la pellicola superiore e rovesciare lo stampo sul piatto di servizio.
    Togliere la pellicola superiore e rovesciare lo stampo sul piatto di servizio.
  9. Decorare con qualche seme di zucca per simulare le squame ed un'oliva per l'occhio.
Recipe Notes

Con questo strumento in soli dieci minuti tutto sarà perfettamente amalgamato: con il bicchiere in pochi secondi avremo la maionese veg che poi utilizzeremo nel tritatutto per emulsionare tutti gli ingredienti ed ottenere una cremosità perfetta da trasferire nello stampo del pesce finto.

Per le patate lessate ho utilizzato il sacco magico e, in soli tre minuti di microonde a 750watt, tutto era pronto 🙂

Se vi piacciono le mie ricette e volete seguire il mio blog venite a trovarmi sulla mia fan page di Facebook.

Vi aspetto!

Qui invece potete trovare i miei canali YoutubeInstagram e Twitter.
Un modo semplice per tenervi sempre aggiornati  sulle nuove ricette.

Alla prossima ricetta!

Altro da Luciana In Cucina

Seguimi su Instagram:
instagram


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.