Crostatina ricetta con i cachi

crostatina ricetta con i cachi

Crostatina ricetta con i cachi: una ricetta ispirata da un libro meraviglioso, a tratti magico.

Come avrete capito, i protagonisti della ricetta di queste mini crostatine sono i cachi.

I cachi sono un frutto squisito, dolce e morbido.

Anche dal punto di vista dietetico i cachi sono apprezzabilissimi: il loro elevato contenuto di zucchero e di proteine li rende molto nutrienti.

Se capita di acquistare dei cachi non ancora maturi (e sgradevoli al palato poiché allegano) basterà attendere qualche giorno, lasciandoli a temperatura ambiente.

Si potrà accelerarne la definitiva maturazione mettendoli in un sacchetto di carta insieme a qualche mela (una mela ogni otto cachi): matureranno velocemente.

Come vi accennavo, queste crostatine di pasta frolla ai cachi sono nate dopo aver letto il libro Cachi, il frutto misterioso.

Questo libro mi ha davvero affascinata: in primis per la storia che narra delle origini di questa pianta che arriva dall’estremo Oriente ed il cui nome è ‘loto del Giappone‘.

Poi perché parla del seme del cachi che, una volta aperto, svela qualcosa di soggettivo: per alcuni è una croce stilizzata, per altri è una mano, mentre dalle mie parti nel seme del cachi si cerca una delle tre posate.

Proseguendo nel racconto troviamo le diverse tipologie di frutto con le loro peculiarità e proprietà salutari per il nostro organismo.

Dopodiché si passa ai racconti:

  • ‘La bambina invisibile’ e ‘L’albero che insegna i sogni’ – entrambi molto toccanti.

E, prima di passare alle ricette, che sono 21 dolci e 14 in versione salata, troviamo una sezione dedicata ai giochi per conoscere meglio il mondo dei cachi.

Sono rimasta talmente stregata da questo libro, dalla prima all’ultima pagina che… anch’io ho voluto produrre una ricetta a base di cachi.

Queste crostatine perciò sono il frutto della lettura di questo libro davvero molto molto bello.

Ringrazio Graphe Edizioni per avermelo presentato e la redazione di Inkbooks che ha sempre degli squisiti pensieri per me 🙂

 

Titolo: Cachi, il frutto misterioso
Sottotitolo: Storia, ricette e curiosità
Autori: Natale FiorettoRoberto Russo, Antonella Serrenti
Casa editrice: Graphe.it

Pagine: 124
Prezzo: 11,90€

Stampa ricetta
Crostatina ricetta con i cachi
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 35 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
crostatine
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 35 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
crostatine
Ingredienti
Istruzioni
  1. Sbucciare la mela, tagliarla a dadini e cuocerla in una padella insieme ad un cucchiaio di zucchero ed all'estratto di vaniglia per una decina di minuti.
  2. Lavare e sbucciare i cachi (tenendo da parte un paio di fette per la guarnizione finale), poi inserirli nel bicchiere del mixer con l'altro cucchiaio di zucchero e la buccia di limone grattugiata.
  3. Frullare gli ingredienti ottenendo una crema.
  4. Poi versare la mela cotta intiepidita e frullare ancora fino ad ottenere una composta.
  5. Rivestire gli stampini, leggermente imburrati ed infarinati, con la pasta frolla e bucherellarli con i rebbi di una forchetta.
    Rivestire gli stampini, leggermente imburrati ed infarinati, con la pasta frolla e bucherellarli con i rebbi di una forchetta.
  6. Riempirli con la composta di cachi e qualche pezzetto di gheriglio di noce. Con gli avanzi della frolla realizzare dei piccoli decori e poi cuocere in forno in modalità ventilata a 180°C per circa 30 minuti.
    Riempirli con la composta di cachi e qualche pezzetto di gheriglio di noce. Con gli avanzi della frolla realizzare dei piccoli decori e poi cuocere in forno in modalità ventilata a 180°C per circa 30 minuti.
  7. Lasciar intiepidire poi guarnire le crostatine con uno spicchio di frutto fresco (ottenuto dividendo in quattro parti le fette precedentemente tenute da parte).
    Lasciar intiepidire poi guarnire le crostatine con uno spicchio di frutto fresco (ottenuto dividendo in quattro parti le fette precedentemente tenute da parte).
Recipe Notes

Ecco le nostre crostatine ai cachi!

Provatele e fatemi sapere.

Qui sotto vi lascio un'altra ricetta a base di cachi:

Seguitemi sui miei canali social, mi trovate qui:
Facebook
Instagram
Twitter 

Alla prossima ricetta 🙂

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *