Cestini di polenta

Cestini di polenta

Anche quest’anno, come la tradizione vuole, ho acquistato un cotechino per i miei antipasti di capodanno: con una parte ho preparato i cotechini in crosta che ho servito con le lenticchie e, con il cotechino avanzato, ho pensato di preparare questi cestini di polenta con gorgonzola dolce ed erbe di Provenza.

Una ricetta di recupero che potete sfruttare anche nei giorni seguenti per utilizzare gli avanzi del capodanno.

Le erbe di Provenza generalmente sono composte da: timo, rosmarino, basilico, alloro, lavanda, salvia, maggiorana, menta, origano, e santoreggia. Vengono tutte essiccate, miscelate ed utilizzate per insaporire e profumare piatti diversi, soprattutto di verdure.

Nel mio caso, mischiate al finto ragù di cotechino (è stato soltanto sbriciolato e reso croccante), hanno profumato questi nidi realizzati con lo stampo per muffins, una teglia molto versatile che spesso mi torna utile.

Per preparare la polenta ho invece usato il mio paiolo furbo: antiaderente, comodissimo perché cuoce più in fretta e non si attacca alle pareti ed al fondo, si pulisce subito senza alcuna fatica. Sapete che per me la praticità vuol dire molto: ottimi prodotti, trattati con cura e rispetto, ma anche l’innovazione è importante.

E ora vediamo insieme tutti i passaggi per preparare questi gustosi cestini di polenta con cotechino e gorgonzola.

Stampa ricetta
Cestini di polenta
Cucina Italiana
Porzioni
persone
Ingredienti
per la polenta
per il ripieno dei cestini
Cucina Italiana
Porzioni
persone
Ingredienti
per la polenta
per il ripieno dei cestini
Istruzioni
  1. Scaldare l'acqua nel paiolo e, quando sobbolle, abbassare il fuoco, salare e versare a pioggia la farina mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Cuocere mescolando per circa 40 minuti.
  2. Intanto tagliare a coltello oppure frullare grossolanamente il cotechino già cotto.
  3. Inserirlo in una padella antiaderente e, senza alcun condimento, cuocerlo per circa 15 minuti fino a renderlo simile ad un ragù. Insaporirlo con le erbe di Provenza.
    Inserirlo in una padella antiaderente e, senza alcun condimento, cuocerlo per circa 15 minuti fino a renderlo simile ad un ragù. Insaporirlo con le erbe di Provenza.
  4. Ungere con un pennello gli stampi da muffins.
  5. Quando la polenta si sarà intiepidita, riempire gli stampi da muffins creando un incavo nel centro.
    Quando la polenta si sarà intiepidita, riempire gli stampi da muffins creando un incavo nel centro.
  6. Mettere la teglia da muffins con solo la polenta in forno e cuocere a 180°C per 10 minuti.
  7. Ora farcire i cestini di polenta con il gorgonzola a tocchetti e coprire con il ragù di cotechino.
  8. Rimettere in forno e cuocere per 5 minuti sempre a 180°C.
    Rimettere in forno e cuocere per 5 minuti sempre a 180°C.
  9. Servirli subito.
    Servirli subito.
Recipe Notes

Ecco pronta la nostra ricetta di recupero di capodanno!

Vi garantisco che è davvero molto golosa!

Un'altra ricetta che ho sperimentato a base di cotechino è questa: cotechini in crosta.

E voi, come servite il cotechino? Fatemelo sapere qui sotto!

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook.
Basta cliccare “mi piace” e potrai commentare, restare aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e chiedermi qualunque chiarimento!

Ti aspetto! Conosci già i miei account Youtube,  Instagram e TwitterUn modo semplice per tenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette.

Grazie e alla prossima ricetta!

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *