Cavolini di Bruxelles caramellati

I cavolini di Bruxelles (o cavoletti di Bruxelles) sono una verdura ottima dal punto di vista salutare, ma non tutti amano il loro sapore.

Contengono sali minerali, fibre, vitamine (A, B, C e K) e proteine.

Il 15 gennaio 2012 ho provato questa ricetta trovata su un libro che mi sono regalata: Appunti dalla mia cucina.

L’autrice è la famosa attrice Gwyneth Paltrow, una delle mie preferite (ved. Sliding doors, Shakespeare in Love, Proof…la prova, ecc.. ) e sul libro ci sono diverse proposte interessanti.

Ci sono in tutto 150 ricette sane e semplici e questa è una di loro.

Devo dire che preparati in questo modo i cavolini di Bruxelles sono molto gradevoli e sono un ottimo contorno per carni o pesce oppure un buon secondo vegetariano e vegano.

Vediamo quindi come cucinare i cavolini di Bruxelles alla maniera di Gwyneth.

Stampa ricetta
Cavolini di Bruxelles caramellati
Cucina Americana
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Americana
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Pulire i cavolini dalle foglie esterne.
    Pulire i cavolini dalle foglie esterne.
  2. Adagiarli sulla vaporiera.
    Adagiarli sulla vaporiera.
  3. Cuocere a vapore per 7 minuti, finchè non sono appena teneri.
    Cuocere a vapore per 7 minuti, finchè non sono appena teneri.
  4. Lasciarli raffreddare un pò e tagliarli a metà.
    Lasciarli raffreddare un pò e tagliarli a metà.
  5. Scaldare l'olio d'oliva in una padella grande a fuoco medio-alto.
    Scaldare l'olio d'oliva in una padella grande a fuoco medio-alto.
  6. Adagiare uno strato di cavolini con la parte tagliata verso il basso. Lasciarli così per 4-5 minuti in modo che prendano uniformemente colore. Non cedete alla tentazione di rimestarli! Comunque tenerli d'occhio: il trucco sta nel tenere la fiamma abbastanza alta da colorirli ma non troppo da bruciarli.
    Adagiare uno strato di cavolini con la parte tagliata verso il basso.  Lasciarli così per 4-5 minuti in modo che prendano uniformemente colore.   Non cedete alla tentazione di rimestarli!   Comunque tenerli d'occhio: il trucco sta nel tenere la fiamma abbastanza alta da colorirli ma non troppo da bruciarli.
  7. Quando sono scuri girarli e farli colorire dall'altro lato per 3 minuti.
    Quando sono scuri girarli e farli colorire dall'altro lato per 3 minuti.
  8. Trasferirli su un piatto da portata, salarli e spruzzarli uniformemente con l'olio d'oliva migliore che avete e con il succo di limone.
    Trasferirli su un piatto da portata, salarli e spruzzarli uniformemente con l'olio d'oliva migliore che avete e con il succo di limone.
  9. Deliziosi!
    Deliziosi!
Recipe Notes

A proposito di questa ricetta Gwyneth dice:

"Grazie a questo piatto ho convertito molte persone refrattarie ai cavolini.
In stagione li devo fare tre volte alla settimana. Si accompagnano a qualsiasi piatto e sono l'esatto opposto di quelli strabolliti e puzzolenti che si preparano di solito."

Io spesso uso fargli sciogliere sopra dei cubetti di formaggio (solitamente amo utilizzare il gorgonzola).
Provateli anche così, non ve ne pentirete!

Vi lascio anche una ricetta dove ho utilizzato i cavoletti di bruxelles proprio come accompagnamento a una tenerissima carne: il petto di pollo cotto a bassa temperatura.

Condividete la ricetta e fatemi sapere nei commenti se avete gradito 🙂

Altro da Luciana In Cucina

  • 23
    Shares
ACCEDI AI CONTENUTI RISERVATI AGLI ISCRITTI E RICEVI OGNI SETTIMANA VIA EMAIL I MIGLIORI SEGRETI PER MIGLIORARE LA TUA CUCINA E TUTTE LE INFORMAZIONI DI CUI HAI BISOGNO PER VIVERE BENE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *