Brioche gigante

brioche gigante

Cappuccino e cornetto? Meglio una brioche gigante!

Questa mega brioche è detta anche snake brioche, per la sua forma e non solo è decisamente scenografica, ma è anche deliziosa!

Ho assaggiato per la prima volta questa brioche gigante a Palazzo Monti in occasione di un evento a cui è seguita una cena preparata dallo chef itinerante Martin Plnchd che ha esordito proprio con questa meraviglia come entrée (questa è la sua ricetta originale).

Palazzo Monti nasce dall’idea di Edoardo Monti di trasformare l’antico palazzo di famiglia in una residenza per artisti internazionali itineranti, a cui viene offerta l’opportunità di vivere, creare ed esporre le proprie opere in un palazzo del ‘200 situato nel centro di Brescia.

Ecco alcuni momenti della splendida serata:

Un luogo dove l’arte è la protagonista. E come dico sempre, anche la cucina è una sublime forma d’arte.

Ma ora veniamo alla ricetta di questa meravigliosa brioche gigante!

Stampa ricetta
Brioche gigante
Cucina Francese
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 4,5 ore
Porzioni
panbrioche
Ingredienti
Cucina Francese
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 4,5 ore
Porzioni
panbrioche
Ingredienti
Istruzioni
  1. Sciogliere il lievito nel latte tiepido. Intanto tritare il rosmarino e tenere da parte.
  2. Nell'impastatrice miscelare la farina con lo zucchero poi aggiungere 2 uova, il latte con il lievito e, lavorando, unire per ultimi l'olio ed il sale.
  3. Formare una palla e metterla a lievitare coperta da pellicola per alimenti per un'ora e mezza.
  4. Ecco come si presenterà dopo la prima lievitazione.
    Ecco come si presenterà dopo la prima lievitazione.
  5. Rovesciare l'impasto sulla spianatoia infarinata.
  6. Stenderlo in forma di un rettangolo lungo e sottile.
  7. Distribuire su tutta la superficie il burro morbido a ciuffetti.
  8. Quindi cospargere con il rosmarino precedentemente tritato.
    Quindi cospargere con il rosmarino precedentemente tritato.
  9. A questo punto arrotolare il rettangolo, coprirlo con pellicola e lasciarlo lievitare per un'ora.
    A questo punto arrotolare il rettangolo, coprirlo con pellicola e lasciarlo lievitare per un'ora.
  10. Quindi avvolgerlo su se stesso modellandolo a forma di chiocciola.
    Quindi avvolgerlo su se stesso modellandolo a forma di chiocciola.
  11. Rimetterlo a lievitare per due ore.
  12. Pennellare la superficie della brioche con un uovo sbattuto.
  13. Cuocere in forno ventilato a 180°C per 15 minuti poi abbassare la temperatura a 160°C e proseguire la cottura per altri 15 minuti.
  14. Aprire lo sportello del forno e lasciar intiepidire prima di toglierla dalla teglia.
    Aprire lo sportello del forno e lasciar intiepidire prima di toglierla dalla teglia.
Recipe Notes

La brioche è pronta!

È fantastica sia come dolce, sia salata in accompagnamento a degli affettati, magari affettata e abbrustolita leggermente per dare un po' di croccantezza.

Qui sotto vi lascio altre due ricette di brioches:

Se vi piacciono le mie ricette e volete seguire il mio blog venite a trovarmi sulla mia fan page di Facebook.

Vi aspetto!

Qui invece potete trovare i miei account Youtube, Instagram e Twitter. Un modo semplice per tenervi sempre aggiornati  sulle nuove ricette.

Alla prossima ricetta 🙂

Altro da Luciana In Cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *