Gamberi marinati nel passion fruit
Gamberi marinati nel passion fruit
Porzioni Tempo di preparazione
2persone 30minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
15minuti 30minuti
Porzioni Tempo di preparazione
2persone 30minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
15minuti 30minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Preparare una dadolata di sedano, carota e cipolla. Unire 1 spicchio d’aglio e l’alloro.
  2. Preparare anche dei grani di pepe nero.
  3. Un pò di basilico, prezzemolo ed un bastoncino di lemon grass.
  4. Mettere tutto in un pentolino.
  5. Aggiungere il vino bianco.
  6. Portare a bollore .
  7. Quando bolle, spegnere e lasciar raffreddare.
  8. Una volta raffreddato, filtrare.
  9. E versare il liquido filtrato sulle code di gambero pulite e private dell’intestino. Coprire con pellicola e far marinare in frigorifeto per almeno 30 minuti.
  10. Lavare i passion fruits.
  11. Tagliarli a metà.
  12. Raccogliere la polpa in una tazza.
  13. Grattugiarvi un pò di zenzero fresco.
  14. E spolverizzare un cucchiaino raso di zucchero, mescolando bene.
  15. Togliere i gamberi dalla marinata, condirli con olio, sale e pepe.
  16. Riempire i passion fruits con la polpa allo zenzero ed inserire una coda di gambero nel mezzo.
  17. Servire subito.
Recipe Notes

Il suo nome, frutto della passione, deriva alla forma dei suoi fiori che ricordano la corona di spine di Gesù. La “passione” a cui ci si riferisce è quella di Cristo crocifisso.

Il passion fruit è un alimento fortemente antiossidante capace di contrastare l’invecchiamento e l’insorgenza di malattie dell’apparato cardiovascolare.

Apporta benefici a chi soffre di colesterolo alto e anche chi soffre di diabete di tipo 2 può mangiarne dato che aiuta a controllare la glicemia nel sangue.

E’ ricchissimo di vitamina C, come si sa, un antinfiammatorio naturale utile per contrastare i mali di stagione.

Per questa ricetta mi sono ispirata ad una coppia di chef che ammiro molto, Aimo e Nadia.

Condividi: